The Beauty Inspiration

Il benessere delle pelli miste e sensibili

9 commenti

Le mutate condizioni meteorologiche, caldo/freddo, freddo/caldo, l’alimentazione, ghiandole sebacee iperattive a causa di variazioni ormonali, l’uso di cosmetici non sempre adeguati, fa sì che la nostra pelle sfugga a una rigorosa definizione (normale, secca o grassa) e in diversi periodi dell’anno sia sempre più “mista”. Pelli aride con comedoni, pelli oleose con aree secche, pelli normali con la cosiddetta zona a T sempre più evidente, pori che si dilatano, fioriture “strane” di brufoletti,  arrossamenti sparsi, la pelle sembra impazzita 😦

Che fare?

La-Roche-Posay-Effaclar-Purifying-Foaming-GelIntanto bisognerà modificare la routine di detergenza, importante azione preparatoria a qualsiasi trattamento specifico e all’eventuale fase trucco.

Quest’estate per circa due mesi ho usato il detergente per pelli grasse e sensibili Effaclar Gel La Roche Posay che pur essendo schiumogeno (come piace a me), lascia la pelle fresca, liscia e morbida, nient’affatto disidratata.

Talvolta utilizzato massaggiandolo  con una morbida spazzoletta manuale, per pulire a fondo i pori. Contiene acqua termale  La Roche-Posay, dall’azione lenitiva e anti-arrossamenti, ha un pH 5.5 garantito senza sapone, senza coloranti, privo di alcool e parabeni.

Consigliato anche alle pelli impure e acneiche.

  • Il tubo da 200 ml costa €15,50, il flacone da 400 ml, €20,00;  venduti tramite canale farmaceutico, con sconti variabili dal 10 al 20%. Ottimo rapporto qualità prezzo!

Riguardo la tonificazione, ho alternato e sovrapposto alla mia insostituibile Eau Thermale Avene,  la Clarifying Lotion 2 di Clinique. In pratica,  dopo aver vaporizzato l’acqua termale sul viso, passo un dischetto di cotone imbevuto di lozione Clinique sulle aree con problemi.  Elimina le cellule morte e le tracce di desquamazione, permettendo di rivelare un incarnato più omogeneo e luminoso, pulisce i pori in profondità, esfoliando con dolcezza, prepara la pelle all’utilizzo dei successivi trattamenti.

  • ˜Eau Thermale Avène, flacone spray da 300 ml, è in vendita a €11,90, tramite canale farmaceutico; molto spesso scontata dal 10 al 25%, talvolta abbinata allo spray da 50 ml in omaggio;
  • Clarifying Lotion 2 di Clinique, flacone di 200 ml, al prezzo di €21,50.

Avène-CliniquePer idratare senza appesantire ho usato e uso tuttora la BB Cream Hydreane La Roche Posay con Spf 15, già recensita, cliccate qui per leggere l’articolo e conoscere il prodotto in dettaglio. Peraltro è uscita una CC cream che proverò quanto prima.

Al posto della crema da notte e sieri vari, ho utilizzato Gocce Vitali di Collagenil prodotto già recensito, lo trovate cliccando qui. Il flacone con pompetta permette il dosaggio che deve essere minimo, poche gocce ben distribuite anche su collo e decollété senza aggiungere altro, vanno benissimo per ogni tipo di pelle.

fondotinta_couvrance_avènePassando al makeup, con la pelle in disordine preferisco evitare il fondotinta, che comunque uso raramente, non amo il maquillage pesante e troppo “visibile”.  In casi estremi uso Avène Couvrance fondotinta correttore fluido  ideale per una copertura media e uniformare il colorito. Ha una texture densa, usatene pochissimo, sfumando bene. Privo di parabeni e profumazione, ipoallergenico, formulato per pelli sensibili, è dotato di SPF 15. A lunga tenuta,  è disponibile in 5 tonalità. Il tubo da 30 ml costa circa €20,00.

Per fissare il maquillage consiglio una veloce vaporizzazione con Eau Thermale d’Avène.

In genere dopo la BB Cream non aggiungo altro, ma per un makeup più accurato aggiungo un tocco di cipria in polvere o compatta; eventualmente sfumo un blush beige mat, da evitare i colori iridescentiLeggete l’articolo sulle ciprie a questo link.

Per le occhiaie, applico il Couvrance Stick correttore di Avène, recensito qui.

Questa beauty routine è un esempio che si può attuare anche parzialmente per tamponare i fastidi di una pelle mista o inaspettatamente oleosa.

Ovviamente per problemi più gravi è necessario rivedere i prodotti di trattamento e makeup utilizzati, attuando anche un’alimentazione adeguata, ricca di frutta e verdura, che aiuti a conservare una pelle morbida, idratata e priva di impurità.

©2014 Mirella Puccio ~ Tutti i diritti riservati

Annunci

Autore: Mirella Puccio

Appassionata d’arte e viaggi, fissata con la Toscana, oltre che con i social network, amo la lettura e lo studio. Esperta nel settore turistico, mi occupo anche di sondaggi e ricerche di mercato. Sono una blogger, mi piace scrivere da sempre e su diversi temi. Autrice di un romanzo e alcuni testi tecnici, da alcuni anni mi sono cimentata nella stesura di racconti. Amo gli animali, vivo con due gatti, seguo un'alimentazione vegan. Mi trovate su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Pinterest, About.me e Google+… per ora :-)

9 thoughts on “Il benessere delle pelli miste e sensibili

  1. Ciao! Ho visto il tuo blog su Google+ interessante!
    Questo detergente e il tonico vanno senz’altro bene per la mia pelle mista tendente al grasso.

    Mi piace

  2. Ciao Giovanna e benvenuta! Si tratta di ottimi prodotti per la pelle mista, poi quando si normalizza puoi sempre lasciarli in stand-by e continuare con la routine che eseguivi in precedenza. Il fatto è che se la pelle cambia, anche i prodotti devono cambiare, diversamente avremo una pelle sofferente che non tiene bene il makeup, soggetta a comedoni, pori dilatati e lucidità nella zona “T”.
    Continua a seguirmi 🙂
    Buona giornata!

    Mi piace

  3. Grazie per l’ottima recensione! Sembra sia il prodotto ideale per la detersione della mia pelle mista e sensibile quindi, proverò sicuramente questo gel detergente. Da pochi giorni, anch’io ho aperto un blog dedicato alla “cura di sé” (https://weblogkosmos.wordpress.com/) dove ho iniziato a recensire alcuni dei miei prodotti preferiti. Sarei davvero felice se gli dessi un’occhiata. Complimenti per il tuo blog e i miei migliori auguri per il futuro!

    Mi piace

    • Buongiorno carissimo, grazie a te per esser passato dal mio/nostro beauty blog!
      Ho già dato un’occhiata al tuo, che leggerò in seguito con più calma, il tempo è sempre tiranno 😦
      Riguardo Effaclar Gel di La Roche Posay, te lo consiglio caldamente, credo sia uno dei pochi detergenti schiumogeni che non lasci la brutta sensazione di ‘pelle che tira’, pensa che io pur avendo una pelle mista a tendenza secca lo uso spesso in estate con ottimi risultati. Ti consiglio di abbinare l’Eau Thermale Avène. Tanti auguri anche a te e… keep in touch!
      Buona giornata 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...