The Beauty Inspiration


1 Commento

Il mio più grande alleato contro il caldo


Ci sono sere in cui la temperatura a casa si assesta sui 30°, il materasso riscalda come una piastra, mentre l’aria calda entra a zaffate dalle imposte. I ventilatori possono fare ben poco e chi non possiede il climatizzatore soffre parecchio. Palermo è più calda dell’anno scorso, io pure sto invecchiando e forse esagero, ma la colonnina di mercurio non teme smentite.

Soluzioni? Docce fresche, grandi bevute d’acqua e soprattutto Eau Thermale Avène spruzzata a volontà non solo sul viso ma ovunque, capelli, braccia, gambe… e pian piano abbassando leggermente la temperatura corporea riesco ad addormentarmi per qualche ora.eau-thermale-avene-spray-300ml

Continua a leggere

Annunci


2 commenti

Creme idratanti light per il viso


Idratanti freschi e leggeri per l’estate più torrida degli ultimi anni

Il caldo di questi giorni rischia di disidratare la nostra epidermide che a causa del sudore perdendo acqua rischia di diventare meno tonica ed elastica. Sono qui per consigliarvi alcune creme da giorno che ho usato e sto usando per dissetare la pelle del viso mantenendola mat e morbida, ottime basi per il make-up. Sono quasi tutte per pelli miste e sensibili e le utilizzo con successo pur avendo la pelle tendenzialmente secca. No all’effetto lucido, col make-up che cola! idratanti-light-avene-caudalie-lauderHo selezionato per voi tre prodotti appartenenti a due fasce di prezzo con caratteristiche diverse l’uno d’altro. Hanno in comune texture piacevoli non grasse che vengono assorbite in fretta dalla pelle lasciandola asciutta ma idratata.

Continua a leggere


2 commenti

Concorsi a premi


Quanti di voi partecipano ai concorsi a premi lanciati da case cosmetiche? E quanti hanno vinto?
Un paio di mesi fa ho partecipato a quello indetto da Avène, attirata sia dai prodotti, sia dal ritratto dipinto da una famosa pittrice, Françoise Nielly che avrei potuto vincere.

Cinquanta premi in palio consistenti in 50 kit di prodotti  della linea antiage PhisioLift e il primo premio si sarebbe aggiudicato anche il ritratto.
Continua a leggere


4 commenti

Couvrance, mascara ad alta tollerabilità


Ammetto che ero un po’ prevenuta verso i “mascara da farmacia”, ma grazie a una promoter Avène ho avuto la possibilità di provare Couvrance Mascara alta tollerabilità e vi assicuro che si tratta di un ottimo cosmetico.

Da tempo acquisto la maggior parte dei prodotti di trattamento in farmacia, mi sono ricreduta sul make-up e credo proverò dell’altro alla prossima occasione.

Il Mascara alta tollerabilità di Avène definisce, incurva, separa e allunga le ciglia.Couvrance_Mascara_Alta_TollerabilitàLo scovolino molto particolare e innovativo permette un utilizzo ottimale e modulabile, senza sprechi e senza grumi. Consiglio di utilizzare il lato concavo della spazzola per volumizzare e incurvare le ciglia e quello convesso per separare e definire le ciglia.Scovolino mascara AvènePer amplificare il risultato, applicate più strati  fino a raggiungere l’effetto desiderato.

Efficacia★★★★★
Texture: 
★★★★★ 
Packaging: ★★★★★ 
Qualità/Prezzo: 
★★★★★

Ideale per occhi e palpebre sensibili, oltre che per le portatrici di lenti a contatto, Couvrance Mascara alta tollerabilità è a lunga tenuta, tuttavia si rimuove facilmente, potete usare l’apposito prodotto Avène già recensito su queste pagine, cliccate QUI per rileggerlo. Quando non ho altro trucco che il mascara, lo tolgo usando semplicemente acqua tiepida 🙂  Senza profumo, privo di parabeni, PAO 6 mesi, è disponibile in 2 colori: nero e marrone.

Couvrance Mascara alta tollerabilità confezione da 7 ml, è in vendita al costo di €19,50, spesso disponibile con sconti variabili dal 10 al 20%. Reperibile tramite canale farmaceutico.

Per i vostri problemi di occhiaie, macchie, discromie, imperfezioni di qualsiasi tipo, vi consiglio i correttori Couvrance, cliccando QUI potrete leggere la mia review.

A presto con un nuovo articolo, stavolta dedicato agli accessori 🙂

©2016 Mirella Puccio ~ Tutti i diritti riservati


3 commenti

Come struccare gli occhi sensibili


Spesso applichiamo lo stesso struccante usato per il viso sugli occhi,  per fretta, noncuranza o per risparmiare.
Nulla di più sbagliato soprattutto nel caso di occhi sensibili.

demaquillant-douceur-yeux-aveneOggi vi consiglierò un prodotto firmato Avène che non brucia gli occhi e rimuove alla perfezione il vostro make-up senza bisogno di strofinare, donando una sensazione di sollievo e freschezza alla delicata zona perioculare. Il Démaquillant douceur pour les yeux , è uno struccante leggero ma efficace, dalle proprietà lenitive, appositamente formulato per occhi facilmente irritabili e per le portatrici di lenti a contatto. Il primo ingrediente nell’INCI infatti riporta l’acqua termale Avène.

Privo di sostanze aggressive, in una o due passate esegue un perfetto démaquillage di palpebre e ciglia. Si tratta di un gel fluido  che non unge e non lascia i famigerati “residui” che spesso lasciano gli occhi appannati. Il suo pH è simile a quello lacrimale, il prodotto è ipoallergenico e non comedogeno, ovviamente senza profumo e senza parabeni. In questo periodo mi ritrovo gli occhi infiammati e preferisco usare un prodotto specifico, anche perché porto lenti a contatto per molte ore al giorno.

La mia opinione
Efficacia: ★★★★★ 
Texture: 
★★★★★ 
Profumazione: 
★★★★★
Packaging: 
★★★★★ 
Qualità/Prezzo: 
★★★★

Come si usa
Versate un piccolo quantitativo di prodotto in un dischetto di cotone eliminando il trucco delle palpebre e poi seguendo la direzione delle ciglia rimuovere il mascara. Completare con una vaporizzazione di spray Eau Thermale Avène.

Il flacone da 125ml ha un costo di €15,50. Il P.A.O (period after opening) è di sei mesi. I prodotti Avène sono reperibili in farmacia e offerti spesso in promozione con sconti variabili dal 10 al 20%.

Avevo già parlato dello struccante viso Avène per pelli intolleranti, trovate l’articolo cliccando QUI.

©2015 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati


2 commenti

Un beauty case per due


Ormai sono tanti i prodotti intercambiabili uomo-donna.

Ho provato a immaginare un viaggio con un ipotetico lui, amante delle profumazioni fresche e fruttate, un beauty case a due piazze con i prodotti basic in comune più adatti alle alte temperature di agosto e questo il risultato. Si tratta di prodotti già testati personalmente,  per alcuni è disponibile anche una review.Beauty-case-per-dueChe ne dite?

Ecco la mia selezione:

1. Palmbeach il beauty case di Kipling, in nylon morbido e resistente, dai colori accesi e prettamente estivi, con fascia per trolley e tracolla staccabile. È molto capiente, dotato di numerose tasche di cui una separata da una rete e una con specchietto. Misure: cm.29 x cm.21,5 x cm.15,5. Prezzo €74,90. Adesso è tempo di saldi, quindi non è escluso che lo troviate in sconto presso le boutique concessionarie o nel sito web aziendale, consultatelo spesso, perché troverete online anche una sezione outlet con ottime occasioni.beauty_case_Kipling2. Gel doccia rinfrescante di Yves Rocher al lime, della serie Jardins du Monde, per una sferzata di freschezza e vitalità. A base di limone verde del Messico,  ha un caratteristico profumo leggermente aspro. La schiuma molto cremosa accarezza la pelle detergendo con dolcezza anche le epidermidi più delicate. Formulato con oltre il 98% di ingredienti di origine naturale, contiene Aloe Vera proveniente da agricoltura biologica. Da alternare con i gel doccia energizzanti, i miei preferiti sono al Pompelmo della Florida, agrumato e frizzante, e all’Arancia della Florida, dalle virtù stimolanti ed idratanti e PH neutro, entrambi con aloe vera bio. Il flacone da 200ml è in vendita a €2,50, si trovano spesso in offerta speciale, io li ho acquistati tutti e tre al prezzo di €5.00.

3. Per i capelli ottima la linea al Burro di Mango creata dai laboratori Klorane (shampoo, balsamo e olio protettivo) per trattare i capelli in tutta dolcezza proteggendoli dal sole, dalla salsedine e dai raggi UV. La cremosità dei prodotti e i deliziosi effluvi del mango sono straordinari! In particolare, l’olio secco a base di mango è un prodotto particolarmente adatto per l’estate, si può utilizzare sia come dopo-shampoo (senza risciacquo), sia come trattamento anti disidratazione, anti UV, anti cloro e anti salsedine. È indicato anche per l’impiego quotidiano sui capelli secchi e trattati, non unge e si assorbe velocemente, la chioma resta morbida e setosa. Privo di parabeni e siliconi, contiene burro di mango, provitamina A, filtri UVA/UVB.linea Klorane al mango per capelliLo shampoo nutre e ristruttura il fusto del capello, chiude le scaglie della cuticola e ricostituisce il film idrolipidico che protegge il capello dalla disidratazione. La confezione da 200ml costa €9,50. Il balsamo al burro di mango è una crema molto delicata, nutre e ristruttura, richiude le scaglie, ammorbidisce e dona lucentezza ai capelli. Il tubo da150ml costa €11,90, mentre l’olio nel flacone da 125ml €14,90. Disponibili nelle farmacie concessionarie con sconti variabili dal 10 al 20%.

4. Eau thermale di Avène, vero toccasana per rinfrescare, lenire e tonificare l’epidermide. Utile in mille occasioni, dopo il sole, la rasatura o il démaquillage, è sempre piacevole immergersi in una nuvola d’acqua purissima termale vaporizzata su viso e corpo. Mille microgocce vaporizzate nei momenti più insopportabilmente caldi, ti rimettono al mondo 🙂 In vendita tramite canale farmaceutico offerta nel flacone sprayda 300 ml al prezzo di €11,90, molto spesso con sconti dal 10 al 30%,  talvolta è abbinata allo spray da 50 ml in omaggio; esiste anche una confezione nel formato da150ml. La mia review cliccando qui.

5. Olio di mandorle dolci, da applicare la sera nelle zone più secche e screpolate del corpo, comprese mani e unghie. Emolliente, idratante, elasticizzante, costa pochissimo ed è sempre utile, ho scelto quello bio estratto a freddo di Omia LaboratoiresIl pratico flaconcino in PET scuro da 100ml costa €5,50.

6. Profumo senz’alcool: l’eau dynamisante di Clarins è l’acqua profumata di trattamento cult da ben 28 anni. Profuma, idrata, regalando una sensazione impareggiabile di freschezza e benessere. Contiene oli essenziali di limone, arancia, timo, lavanda, melangolo e patchouli, abbinati ad estratti di ginseng, zenzero, equiseto, aloe, ispaghul e HarpagophytumClarins_eau_dynamisanteGrazie alla sua composizione non fotosensibilizzante, può essere usata anche al sole. La mia review cliccando qui, nell’articolo troverete ogni dettaglio sulla mitica Eau Dynamisante e le varie profumazioni create da Clarins nel corso degli anni. Disponibili tre formati da 100/200/500 ml con prezzi al pubblico da €42,00 a €92,00.

Cosa conterrà il vostro beauty case delle vacanze? Chi parte in coppia riescirà a “unificare” alcuni prodotti così come ho suggerito? Attendo i vostri feedback 😉 intanto buone vacanze a tutti!

©2015 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservatistella-marina


9 commenti

Il benessere delle pelli miste e sensibili


Le mutate condizioni meteorologiche, caldo/freddo, freddo/caldo, l’alimentazione, ghiandole sebacee iperattive a causa di variazioni ormonali, l’uso di cosmetici non sempre adeguati, fa sì che la nostra pelle sfugga a una rigorosa definizione (normale, secca o grassa) e in diversi periodi dell’anno sia sempre più “mista”. Pelli aride con comedoni, pelli oleose con aree secche, pelli normali con la cosiddetta zona a T sempre più evidente, pori che si dilatano, fioriture “strane” di brufoletti,  arrossamenti sparsi, la pelle sembra impazzita 😦

Che fare?

La-Roche-Posay-Effaclar-Purifying-Foaming-GelIntanto bisognerà modificare la routine di detergenza, importante azione preparatoria a qualsiasi trattamento specifico e all’eventuale fase trucco.

Quest’estate per circa due mesi ho usato il detergente per pelli grasse e sensibili Effaclar Gel La Roche Posay che pur essendo schiumogeno (come piace a me), lascia la pelle fresca, liscia e morbida, nient’affatto disidratata.

Talvolta utilizzato massaggiandolo  con una morbida spazzoletta manuale, per pulire a fondo i pori. Contiene acqua termale  La Roche-Posay, dall’azione lenitiva e anti-arrossamenti, ha un pH 5.5 garantito senza sapone, senza coloranti, privo di alcool e parabeni.

Consigliato anche alle pelli impure e acneiche.

  • Il tubo da 200 ml costa €15,50, il flacone da 400 ml, €20,00;  venduti tramite canale farmaceutico, con sconti variabili dal 10 al 20%. Ottimo rapporto qualità prezzo!

Riguardo la tonificazione, ho alternato e sovrapposto alla mia insostituibile Eau Thermale Avene,  la Clarifying Lotion 2 di Clinique. In pratica,  dopo aver vaporizzato l’acqua termale sul viso, passo un dischetto di cotone imbevuto di lozione Clinique sulle aree con problemi.  Elimina le cellule morte e le tracce di desquamazione, permettendo di rivelare un incarnato più omogeneo e luminoso, pulisce i pori in profondità, esfoliando con dolcezza, prepara la pelle all’utilizzo dei successivi trattamenti.

  • ˜Eau Thermale Avène, flacone spray da 300 ml, è in vendita a €11,90, tramite canale farmaceutico; molto spesso scontata dal 10 al 25%, talvolta abbinata allo spray da 50 ml in omaggio;
  • Clarifying Lotion 2 di Clinique, flacone di 200 ml, al prezzo di €21,50.

Avène-CliniquePer idratare senza appesantire ho usato e uso tuttora la BB Cream Hydreane La Roche Posay con Spf 15, già recensita, cliccate qui per leggere l’articolo e conoscere il prodotto in dettaglio. Peraltro è uscita una CC cream che proverò quanto prima.

Al posto della crema da notte e sieri vari, ho utilizzato Gocce Vitali di Collagenil prodotto già recensito, lo trovate cliccando qui. Il flacone con pompetta permette il dosaggio che deve essere minimo, poche gocce ben distribuite anche su collo e decollété senza aggiungere altro, vanno benissimo per ogni tipo di pelle.

fondotinta_couvrance_avènePassando al makeup, con la pelle in disordine preferisco evitare il fondotinta, che comunque uso raramente, non amo il maquillage pesante e troppo “visibile”.  In casi estremi uso Avène Couvrance fondotinta correttore fluido  ideale per una copertura media e uniformare il colorito. Ha una texture densa, usatene pochissimo, sfumando bene. Privo di parabeni e profumazione, ipoallergenico, formulato per pelli sensibili, è dotato di SPF 15. A lunga tenuta,  è disponibile in 5 tonalità. Il tubo da 30 ml costa circa €20,00.

Per fissare il maquillage consiglio una veloce vaporizzazione con Eau Thermale d’Avène.

In genere dopo la BB Cream non aggiungo altro, ma per un makeup più accurato aggiungo un tocco di cipria in polvere o compatta; eventualmente sfumo un blush beige mat, da evitare i colori iridescentiLeggete l’articolo sulle ciprie a questo link.

Per le occhiaie, applico il Couvrance Stick correttore di Avène, recensito qui.

Questa beauty routine è un esempio che si può attuare anche parzialmente per tamponare i fastidi di una pelle mista o inaspettatamente oleosa.

Ovviamente per problemi più gravi è necessario rivedere i prodotti di trattamento e makeup utilizzati, attuando anche un’alimentazione adeguata, ricca di frutta e verdura, che aiuti a conservare una pelle morbida, idratata e priva di impurità.

©2014 Mirella Puccio ~ Tutti i diritti riservati


4 commenti

Gli effetti del sole sulla pelle e come contrastare i danni da photoaging


Molti di voi saranno già in vacanza, altri se la spassano nelle città semivuote o frequentano le spiagge a due passi da casa. In ogni caso cerchiamo di stare al sole, per acquisire un bel colore dorato, una bonne mine, che ci consenta di truccarci meno. C’è ancora tanta gente che non usa alcuna protezione, pensando di non averne bisogno… in realtà non è così.

Di seguito una bella infografica, a cura di Daniela Consonni per Esseredonnaonline,  che vi chiarirà le conseguenze riguardanti l’esposizione incontrollata al sole.

I pericoli del soleUna breve lettura critica dell’infografica
raggi UVB, presenti in estate più o meno dalle 11.00 alle 16.00, colpiscono in superficie l’epidermide (rossori, eritemi), provocando danni nel breve e nel lungo termine;
Al contrario, i raggi UVA sono presenti tutto l’anno, penetrano nel derma in profondità, sono quelli che “abbronzano”, ma hanno conseguenze nefaste (se presi in maniera sconsiderata) nel lungo termine;
→Il melanoma, il tumore della pelle, peraltro uno dei più subdoli e pericolosi, è in aumento;
L’OMS ha inserito i raggi ultravioletti senza protezione nella 1^classe dei cancerogeni, insieme al fumo di sigaretta e ai raggi X;
→I giovanissimi fanno largo uso di lampade e lettini abbronzanti ignorando i rischi cui vanno incontro e sono in aumento i tanoressici, persone che si espongono per ore agli UV anche in inverno,  perché costantemente insoddisfatti della loro abbronzatura. Rischiano pelle ispessita, macchie di iperpigmentazione, discromie, photoaging, rughe, disidratazione, danni diretti e indiretti al DNA, melanomi.

Il sole invecchia precocemente la pelle, con danni spesso irreversibili, a questo proposito vi invito a leggere il mio editoriale dell’anno scorso, disponibile cliccando qui.

Non dimentichiamo quindi creme abbronzanti, oli protettivi per capelli (le chiome, soprattutto quelle trattate, si rovinano al sole, la tinta sbiadisce e anche la cute può scottarsi) e doposole. L’estate in fondo dura pochi mesi e non possiamo rovinarci la pelle (e la salute!) per sembrare più abbronzate della vicina di casa, oltretutto dopo i 30 anni le facce abbronzatissime dimostrano almeno cinque anni in più. Le creme antirughe sono una bella illusione,  pagata a caro prezzo, che non potranno mai cancellare i segni di un’abbronzatura selvaggia… l’effetto prugna secca è dietro l’angolo! Inoltre anche la pelle del corpo invecchia e sarebbe opportuno applicare una media protezione sulle parti scoperte anche camminando in città. Ricordate infine di proteggere le mani… insieme a collo e décolleté dichiarano inequivocabilmente l’età di una persona e proprio le mani si sciupano tantissimo e si ricoprono di macchie.

I solari in questo periodo sono scontati anche del 50%, quindi non avete scuse! In farmacia ho notato molte offerte di Avène, Klorane, Rilastil, mentre in profumeria un po’ tutti i marchi vengono venduti con sconti e confezioni speciali.

Finita l’estate, tratterò l’argomento peeling e le creme all’acido glicolico, che ci permettono di rinnovare la pelle, rendendola più fresca e luminosa e regalano una bella sferzata di giovinezza. Chi ha esagerato con le esposizioni solari, dovrà considerare ulteriori trattamenti che solo il medico estetico potrà eliminare, seppur temporaneamente, con trattamenti soft di biostimolazione e biorivitalizzazione, associati a filler con acido ialuronico nelle aree più segnate.

Andranno utilizzati gli scrub per il corpo che aiutano a rimuovere le cellule morte, agevolando il turn-over cellulare,  ne ho parlato  in un articolo poco tempo fa, cliccate qui per leggerlo.

Per contrastare i danni da photoaging, ottimi gli attivi puri Collistar le molecole della giovinezza come vengono definite sulla confezione, finalmente venduti in maxitaglia da 50 ml. I magnifici tre sono all’acido ialuronico (idratante e liftante), al collagene (antirughe e rassodante) e alle vitamine A+C+E (rigenerante e illuminante).

attivi-puri-collistarSi tratta di tre sieri concentrati da applicare col contagocce in dotazione su viso e collo, volendo anche mani e décolleté, considerate che ne bastano pochissime, un flaconcino dura circa due mesi, la maxitaglia almeno tre.  Il formato da 50 ml costa €37,00, con un ottimo rapporto qualità/prezzo, quello da 30 ml,  €32,00. Per chi volesse provarne due,  in base alle esigenze della propria pelle, è in vendita il cofanetto con due attivi puri da 15 ml ciascuno, al prezzo di € 32,00.

A questo punto buon sole e buon Ferragosto a tutti!

©2014 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

Fonte infografica: http://www.esseredonnaonline.it/


2 commenti

Beauty Review: il piacere di struccarsi con Avène, Lotion nettoyante pour peaux intolérantes


lotion-nettoyante-avèneDi solito la sera dopo cena si passa alla fase strucco… niente di più noioso, ammettiamolo!

Perlopiù si tratta di togliere un makeup leggero, ci siamo truccate al mattino per andare al lavoro, o uscire a fare spese, niente di eccessivo, ma quando si tratta di uscire la sera, la mano diventa più pesante, il makeup è completo, resistente per durare un’intera serata, accurato nei minimi dettagli.

Bello truccarsi eh 😀 ma rientrando a notte fonda, stanche, da 1 a 10 quanto vi secca struccarvi?

A me 11, finché non ho capito che dovevo differenziare lo struccante in base alle diverse esigenze della pelle e al tipo di makeup. Il prodotto che sto per consigliarvi, se lo usate la prima volta, difficilmente lo cambierete con un altro e lo utilizzerete anche se non vi siete truccate. Io me ne sono infatuata utilizzando una minitaglia da 25 ml che è durata una settimana (resa altissima) e sono andata ad acquistare un flacone prima di terminarla.

La Lotion nettoyante pour peaux intolerantes di Avène,  strucca viso e occhi velocemente e al mattino ha una funzione detergente;  specifica per pelli sensibili, arrossate, delicate, allergiche, è composta principalmente da acqua termale Avène e ciò permette di calmare la pelle irritata eliminando l’arrossamento. Le pelli stressate da trattamenti dermatologici o cosmetici, dall’uso di prodotti sbagliati, ma anche dal freddo, dal caldo, dagli sbalzi di temperatura, grazie a questo prodotto ritroveranno un’epidermide più sana e omogenea.

Dopo l’applicazione, la pelle è visibilmente pulita e morbida al tatto, non “tira” anche perché non è necessario risciacquare. Permane una sensazione di freschezza e d’idratazione, un comfort ineguagliabile, mai provato con altri struccanti.

Si usa al mattino e/o alla sera su viso e collo con un dischetto di cotone, una spugnetta inumidita e ben strizzata oppure con la punta delle dita, eseguendo leggeri massaggi circolari. In caso di trucco pesante, ripetere l’applicazione, usando sempre una piccola quantità di prodotto. Scioglie, senza bisogno di strofinare, anche il makeup più resistente (ma non è concepito per i prodotti waterproof). Alla fine dell’operazione, vaporizzate a volontà l’acqua termale Avène e completate con la crema idratante o nutriente, in base alla vostra beauty routine.

La texture della Lotion nettoyante di Avène è molto cremosa, direi soffice, quasi velluto allo stato liquido; il prodotto è stato creato con pochi ingredienti, selezionati per la loro elevata tollerabilità; non contiene profumo, né parabeni. Ipoallergenico e non comedogeno, pulisce, strucca e idrata in un solo gesto: uno struccante-trattante, che rispetta la pelle nella delicata fase del démaquillage e se usato con continuità, rinforza la barriera idrolipidica cutanea.

Il flacone da 200 ml ha un costo di circa € 15,00 e si trova in vendita presso il canale farmaceutico; il P.A.O (period after opening) è di sei mesi. I prodotti Avène sono spesso reperibili in promozione con sconti variabili dal 10 al 20%.

©2013 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati


12 commenti

Beauty Review: Avène, i correttori Couvrance


Chiamarli correttori è riduttivo. Io li chiamerei salvatori 🙂

Sono in tre e si fanno in quattro per correggere occhiaie, macchie, discromie, imperfezioni di ogni natura, anche della pelle più sensibile. Couvrance, stick correttore creato da Avène, è l’ideale per  mimetizzare e nascondere piccoli e grandi inestetismi cutanei. Disponibile in tre colori: verde, giallo e corallo da utilizzare in base alle diverse problematiche:
Il verde è indicato per gli eccessi di colorazione rossi (couperose, cicatrici recenti, vasi capillari evidenti, rossori post-operatori);
Il giallo neutralizza il blu e il viola (occhiaie evidenti, vasi capillari evidenti, ecchimosi, lividi, tutti su base bluastra/violacea);
Il corallo è consigliato per gli eccessi di colorazione bruni (macchie e discromie causate dal sole, iperpigmentazione).

avene-correttori-couvranceL’applicazione è molto semplice, lo Stick Couvrance si stende sulla parte interessata dopo l’idratante o la crema contorno occhi, sfumandolo con piccoli tocchi dei polpastrelli; eventualmente va seguita dal fondotinta o meglio, sfumata con il Pennello correttore della stessa linea, disponibile in due colori, beige e beige ambrato, per adattarsi a ogni carnagione. Il formato comodissimo permette di trovar posto anche nella borsa più piccola, per quanto si tratta di prodotti che raramente richiedono ritocchi durante la giornata.

  • Couvrance Stick correttore possiede un alto potere coprente, elevata tenuta, resistenza all’acqua e al sudore; dotato di protezione solare, SPF 20 il verde e il giallo, SPF 30 il corallo, è  ideale anche nella stagione estiva. La confezione da 3,5 g ha un costo di circa €15,00;
  • Couvrance Pennello correttore, con SPF 15, nasconde efficacemente le piccole imperfezioni cutanee localizzate o illumina il colorito. Per un risultato ottimale sul viso, si utilizza dopo il fondotinta; sul contorno occhi, dopo lo stick correttore o da solo se le occhiaie non sono molto evidenti. Il suo triplice utilizzo permette di coprire occhiaie, macchie scure/e cicatrici, rughe d’espressione. La confezione da 1,7 ml, costa circa €13,00.

In genere li acquisto con sconti variabili dal 10 al 20%. I prodotti suindicati sono privi di profumazione, senza conservanti, né parabeni, non macchiano e sono anallergici. È chiaro che si tratta di correttori quindi non possiedono proprietà curative ma estetiche, se ben applicati, seguendo il tutorial e le mie indicazioni, permettono di evitare strati di correttori e fondotinta che creano spessore e si depositano fra pieghe e rughette. Bastano pochi secondi per ottenere un buon risultato evitando effetti artificiosi. Ricordate che il trucco pesante accentua i difetti, in fase di makeup conviene avere la mano leggera, utilizzando sempre piccole quantità di prodotto: è più semplice aggiungere, che togliere, il camouflage  lasciamolo al cinema e al teatro 🙂

La mia esperienza?

Quest’anno si sono manifestate delle brutte occhiaie bluastre e dopo aver usato una serie di correttori che neanche nomino, essendo una consumatrice Avène ho pensato di provare il correttore giallo. Vi assicuro che le occhiaie sono sparite all’istante, come per incanto, diciamo al 90%. L’ho acquistato unitamente al verde, che mi aiuta a dissimulare certi rossori che di tanto in tanto si manifestano sulla mia pelle delicata e sensibile; si palesano ancor di più in inverno, quando svanisce l’abbronzatura. Per inciso i correttori Avène mi erano già stati consigliati dal dermatologo diversi anni fa, unitamente ad altri prodotti per fronteggiare i problemi di sensibilità cutanea, di cui vi parlerò prossimamente.

acqua-termale-aveneDopo aver struccato occhi e viso e al mattino dopo la detersione, risulta particolarmente efficace vaporizzare la pelle con lo Spray di Eau Thermale Avène. Indicato per le pelli sensibili, ipersensibili e allergiche, possiede un grandioso effetto lenitivo e rinfrescante, ideale anche per decongestionare occhi e palpebre gonfie. In questo caso lo uso come impacco, impregnando di acqua termale i dischetti di cotone fra due garze e lasciando in posa qualche minuto.

D’estate porto la confezione mini da 50 ml (venduta in pack da tre o in omaggio col flacone da 300 ml) anche al mare, sia per rinfrescare l’epidermide accaldata, sia per nebulizzarlo sulla pelle dopo l’esposizione al sole.

Eau Thermale Avène da 300 ml ha un costo che varia da €8,00 a €12,00;  esistono anche due formati più piccoli da 150 ml e 50 ml. La vendita è riservata al canale farmaceutico, in genere Avène si trova con sconti variabili dal 10 al 25%.

Concludendo, ricordate che la sovrapposizione di due colori complementari nel cerchio cromatico, neutralizza gli inestetismi della pelle. Si tratta del principio di opposizione  secondo cui l’intensità di un colore diminuisce aggiungendo il suo opposto. In dettaglio:

  • Il verde cancella il rosso;
  • Il giallo attenua il blu e il viola;
  • Il marrone nasconde il bianco;
  • Il bianco è luminoso e ha una funzione uniformante;
  • I colori chiari fanno risaltare i volumi (zigomi, mascella, palpebra superiore, arcata sopracciliare), mentre quelli scuri scavano, creando ombre.

Allego l’immagine del cerchio cromatico che vi permetterà di comprendere al meglio quanto sopra. Osservate ad esempio, il blu e il viola: al lato opposto troverete il giallo, il colore che, se ben applicato, è in grado di cancellarli.

cerchio-cromaticoL’uso sapiente dei colori, dei chiaroscuri, permette di correggere la forma del viso, attenuare le cicatrici, i segni o le depressioni, nascondere borse, occhiaie, macchie e discromie. I makeup artist –quelli bravi- lo sanno bene 🙂

© 2013 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati