The Beauty Inspiration


Lascia un commento

Maschere in tessuto


peonia-fucsiaCare amiche di make-up, oggi si parla di maschere in tessuto. Per inciso, detesto cordialmente le maschere in crema, ma quelle in tessuto un po’ mi attiravano; leggendo nella pagina Facebook di Geomar la novità delle maschere intensive, spinta dalla curiosità ho deciso di provare quella anti-age a base di collagene. Avendo una pelle tendenzialmente secca e di una certa età l’ho preferita a quella idratante, che magari proverò in seguito. maschera-tessuto-antiage-Geomar

Continua a leggere


4 commenti

Clinique City Block Purifying Charcoal Cleansing Gel


Una Review nera nera, come il carbone!

Il nuovo detergente di Clinique è… nero, sì avete capito bene, si tratta di un gel nero schiumogeno a base di carbone che pulisce la pelle alla perfezione! Smog, residui di make-up, cellule morte sullo strato superficiale della pelle, ingrigiscono l’epidermide rendendola meno ricettiva ai trattamenti, ne risente anche il trucco che non viene valorizzato. La detersione è il primo step di una corretta beauty routine per conservare una pelle trasparente e luminosa, libera da impurità. L’uso quotidiano (mattina e sera) di un prodotto specifico come Clinique City Block Purifying Charcoal Cleansing Gel permette di pulire a fondo i pori evitando la formazione di punti neri. Si tratta di un gel detergente purificante a base di carbone naturale, formulato per purificare la pelle, anche la più sensibile; dopo l’uso riscontrerete una gradevole sensazione di freschezza.Clinique city-block-purifyng-charcoal-cleansing-gel

Continua a leggere


Lascia un commento

Usare un olio al posto della crema da notte


Review comparativa

Utilizzo spesso oli naturali o prodotti a base di oli, ne ho recensiti diversi in queste pagine. Sono ideali soprattutto d’inverno, quando la pelle (non solo quella del viso) è più secca e rischia di screpolarsi col freddo. Ad esempio la sera prima di applicare la crema sulle mani massaggio qualche goccia di olio di mandorle dolci, fa bene anche alle unghie. Sul viso prima della crema da notte se la pelle “tira” stendo alcune gocce di olio di rosa mosqueta. Esistono oli che si possono usare senza aggiungere altro, o miscelati a creme o seguiti da creme, tutto dipende anche dalla tipologia di pelle.
Continua a leggere


2 commenti

Regali sotto l’albero: profumeria in cima alla top ten


L’Unione Nazionale Consumatori ha condotto uno studio sui regali di Natale dal 2005 al 2015, al fine di stilare una top ten delle vendite natalizie 2016.

Al primo posto si confermano –non c’erano dubbi– come nel 2015 e nel 2014, i prodotti di profumeria e per la cura della persona, con un incremento mensile delle vendite del 72,5%, un rialzo record rispetto al passato e in costante aumento dal 2013 (+58,2%) ad oggi (+60,2% nel 2014, +64,3% nel 2015).christmas-gifts

Continua a leggere


6 commenti

Anteprima cofanetti Clinique & Lauder Natale 2016


Eccoci al consueto appuntamento annuale con i cofanetti e i gift set creati dalle case cosmetiche in occasione delle festività natalizie. Idee regalo con costi tutto sommato abbordabili che in genere vanno dai 20 euro in su. Tanti i brand sul mercato che sgomitano a suon di colori, assortimento e packaging, in un turbinio di scatoline variopinte. L’offerta è ampia, vedrò di creare alcuni articoli con due/tre marchi al massimo, oggi vi presento in anteprima i Gift Set Clinique & Estée Lauder.

Continua a leggere


6 commenti

Rinnoviamo la nostra pelle


Colorito opaco, discromie, cellule morte… il detergente per il viso, il consueto docciaschiuma, la pulizia eseguita con spazzole, guanti e spugne di vario tipo, non sortisce alcun effetto. La pelle ha un colorito grigiastro, è spenta e non riesce ad assorbire i prodotti, i pori sono intasati e le sostanze nutritive dei trattamenti restano in superficie, col risultato che la pelle resta appiccicosa dopo l’uso e sciupiamo invano le nostre creme.
Lo strato superficiale della pelle (strato corneo) è composto in media da 20 sotto-strati di cellule morte e appiattite, eliminate regolarmente con la desquamazione e viene rimpiazzato in un processo naturale che però diminuisce con l’età e i danni da photoaging (per intenderci quelli causati da una sovraesposizione ai raggi solari). Ciò causa un accumulo degli strati di cellule morte che rende la pelle spessa e disomogenea e può ostruire i pori.cute

Continua a leggere


2 commenti

Concorsi a premi


Quanti di voi partecipano ai concorsi a premi lanciati da case cosmetiche? E quanti hanno vinto?
Un paio di mesi fa ho partecipato a quello indetto da Avène, attirata sia dai prodotti, sia dal ritratto dipinto da una famosa pittrice, Françoise Nielly che avrei potuto vincere.

Cinquanta premi in palio consistenti in 50 kit di prodotti  della linea antiage PhisioLift e il primo premio si sarebbe aggiudicato anche il ritratto.
Continua a leggere


3 commenti

Beauty Review: Boots Laboratories Serum7 Lift


Care amiche di make-up oggi vi parlerò di un nuovo prodotto antiage creato da Boots Laboratories: Serum7 Lift. Sono felice di aver provato questo siero in esclusiva e ringrazio vivamente l’azienda per la gentile collaborazione.

Boots Laboratories ha lanciato due nuovi sieri, formulati in base alla tipologia della pelle: →Serum7, per i primi segni d’invecchiamento, perdita di tono e grana della pelle disomogenea e →Serum7 Lift per segni più profondi, perdita di luminosità e tonicità della pelle.Serum7 Lift Boots Laboratories

Continua a leggere

Trattamento_Fillerina-Labo_Suisse


16 commenti

Labo Cosprophar Suisse, ovvero un approccio scientifico alla bellezza


Novembre 2016 ~ Aggiornamento e Review dopo l’utilizzo di Fillerina
Ho iniziato il trattamento di Labo Cosprophar Suisse prima dell’estate, l’11/05, terminandolo il 30/05; ciò mi ha permesso non solo di levigare la pelle di viso e collo, spianare le microrughe e alcuni segni d’espressione, ma di ottenere un’abbronzatura su una pelle nutrita e ristrutturata con evidenti risultati in termini di durata.  Ho tenuto una sorta di “diario” annotando giornalmente eventuali problemi. Al terzo giorno mi sono accorta che 2 ml di Fillerina 1 erano eccessivi, si formavano residui che non rendevano ottimale l’applicazione del velo nutriente (Fillerina 2) per completare il trattamento.
Continua a leggere


6 commenti

SERUM 7 RENEW Crema Notte Riparatrice


Avevo bisogno di fornire un nutrimento particolare e mirato alla mia pelle che appariva sciupata e poco luminosa, così dopo una breve ricerca ho pensato di provare SERUM 7 RENEW Crema Notte Riparatrice di Boots Laboratories che ringrazio per la gentile e costante collaborazione. Ho scelto fra le diverse linee SERUM 7 RENEW,  specifica per pelli mature over 50, al fine di contrastare il rallentamento dell’attività cellulare dopo la menopausa, aumentare l’idratazione, diminuire rughe e segni di espressione.boots-laboratories-serum7-renew-crema-notte-riparatrice-50-mlDai 20 anni in poi la pelle perde più collagene di quanto ne può produrre,  dai 30 perde man mano la sua capacità di trattenere acqua e la sua elasticità, a 40 tende ad avvizzirsi e rilassarsi e a 50 se non ti sei curata a dovere è la fine 😦 Solo creme specifiche utilizzate con assiduità e trattamenti di medicina estetica possono realmente venire in soccorso restituendo al viso un aspetto più fresco e radioso. La capacità della pelle di autoripararsi diminuisce anno dopo anno, diventa più fragile e soggetta a macchie e discromie. Il colorito è spento, le guance si svuotano, la perdita di collagene è tangibile, quindi la skincare deve prevedere prodotti con acido ialuronico, burro di karitè, olio di rosa mosqueta; in base alle singole esigenze occorre abbinare eventualmente interventi soft di medicina estetica quali peeling, ossigenoterapia, biostimolazione e biorivitalizzazione, filler (ovviamente riassorbibili) a base di acido ialuronicoche stimolano la produzione di nuovo collagene.CollageneL’invecchiamento cutaneo avviene perché si assottiglia il derma (lo strato intermedio della cute, compreso tra l’ipoderma e l’epidermide), mentre in superficie affiorano problemi, quali secchezza e disidratazione; se sopraggiunge il rilassamento, causato anche da dimagrimento e perdita di tono, cambia pure l’ovale del viso. Le variazioni ormonali e l’esposizione ai raggi UV costituiscono le cause principali, ma non solo: smog, fumo, alimentazione, sbalzi di temperatura, stress, contribuiscono a modificare l’aspetto e il colore della pelle.

La cute

Fra gli ingredienti di SERUM 7 RENEW Crema Notte Riparatrice troviamo:

Il Complesso Renewal, a base di sophora, kiwi e gelso, riduce la pigmentazione, combatte le macchie scure, aiuta a ricompattare la pelle;

→Burro di karité, acido ialuronico, retinolo palmitato, ceramidi, glicerina;

Il Complesso anti-età, con Lupino Bianco e Lipopeptidi, aiuta a distendere la pelle minimizzando le rughe e le linee di espressione.

Direi che ci sono tutte le sostanze ideali per apportare un beneficio alla pelle!

La parola all’azienda:

“L’attività di autoriparazione della pelle dai danni causati quotidianamente dai fattori di stress esterni raggiunge l’apice nelle ore notturne, durante la fase di sonno profondo. Dato che, però, durante la menopausa i livelli ormonali calano, la pelle è sempre meno in grado di proteggere se stessa e autoripararsi, anche durante la notte. Anche se ci si riposa più a lungo, è possibile iniziare a notare macchie pigmentarie più scure e linee di espressione più profonde, oltre a disuniformità di tono dell’incarnato. Per aiutare il naturale processo di rinnovamento cellulare, la pelle ha bisogno di supporto e idratazione maggiori. La nostra Crema Notte Riparatrice Serum7 RENEW agisce riattivando il processo di rinnovamento delle cellule della pelle. Appositamente formulata con ingredienti illuminanti e anti-età, agisce direttamente sulle aree più critiche ridonando contemporaneamente luminosità alla pelle. Nutrendo e idratando la pelle durante la notte, aiuta a rendere meno evidenti le rughe e le linee di espressione più marcate così come le macchie scure”.

La mia opinione
Utilizzo SERUM 7 RENEW Crema Notte Riparatrice dal 28/01 e già dopo un paio di settimane ho riscontrato una maggiore tonicità della pelle. Dopo un mese appare più compatta e luminosa, il makeup risulta valorizzato, tuttavia la sento ancora un po’ secca nei giorni più freddi. Continuo a usarla volentieri su viso e collo, la crema ha una texture molto soffice, è ricca e gradevole sulla pelle, regala una sensazione di freschezza e benessere. La leggera profumazione svanisce non appena viene stesa sul viso. Ipoallergenica e priva di parabeni, è compatibile con altri prodotti Boots come l’Olio Attivo Notte Serum7  che conviene abbinare in casi di particolare secchezza e del Correttore per macchie scure Serum7, entrambi vanno applicati sempre prima della crema. Il vasetto da 50 ml è sicuramente sufficiente per due mesi.

Modalità d’applicazione
La sera, dopo un accurato démaquillage, prelevo con una spatolina (per non contaminare il prodotto) una piccola quantità di crema, scaldandola nel palmo della mano. Pratico un leggero massaggio circolare con movimenti ascendenti partendo dal collo verso il mento, poi dalle guance fino alle tempie e alla fronte, per favorire l’assorbimento. Per intenderci, bisogna procedere come nell’immagine che segue e vale per tutte le creme.

Efficacia★★★★☆
Texture: 
★★★★★ 
Profumazione: 
★★★★★
Packaging: 
★★★★★ 
Qualità/Prezzo: 
★★★★★

Serum7-Renew-Crema-Notte-RiparatriceSERUM 7 RENEW Crema Notte Riparatrice vasetto da 50ml è disponibile tramite canale farmaceutico al costo di €36,00. Periodicamente troverete offerte speciali, anche in Rete, dove con una semplice ricerca ho reperito un sito che alla data di pubblicazione dell’articolo offre il 30% di sconto su questo e molti altri prodotti Boots Laboratories.

Sono molto soddisfatta di questa crema e la consiglio a tutte le donne con i problemi suindicati, per ottenere buoni risultati va applicata per almeno due/tre mesi.

La linea antiage SERUM 7 RENEW comprende quattro prodotti: Siero Rigenerante Totale, Crema Giorno Ristrutturante SPF15, Crema Notte Riparatrice e Contorno Occhi Rimodellante.

Boots Laboratories è un noto brand farmaceutico e cosmetico britannico, con oltre 165 anni di storia e 100 anni di specializzazione nel settore. Fin dall’apertura della sua prima farmacia a Nottingham, nel 1849, John Boots rivolse particolare attenzione alla creazione di prodotti di qualità a prezzi convenienti; suo figlio Jesse proseguì la mission e dopo l’azienda farmaceutica, nel 1935 lanciò il settore cosmetico, supportato dalla moglie Florence. Nella foto d’epoca, uno degli store londinesi, a Piccadilly Circus.Boots_PiccadillyCircus_store©2016 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

Il prodotto descritto e recensito in  quest’articolo, è stato fornito gratuitamente all’autrice da Boots Laboratories. Averlo ricevuto a titolo gratuito, non influenzerà il parere
in sede di recensione. Il giudizio s’intende soggettivo, essendo basato
sulla risposta individuale della pelle.
La collaborazione non prevede
alcun compenso.