The Beauty Inspiration

Beauty Review: BB Cream a confronto

4 commenti

Rilastil Aqua BB Cream è pubblicizzata come un prodotto innovativo e in effetti lo è. Al tatto si presenta come una crema biancastra con dei minuscoli granellini; spalmata cambia decisamente colore e diventa una normale BB Cream. Desideravo provarla da tempo, ma come d’abitudine prima di procedere all’acquisto richiedo in farmacia/profumeria alcuni campioni gratuiti, non intendo bruciare una ventina di euro in un prodotto nuovo, considerando la mia pelle sensibile e intollerante.
Zoom Rilastil Aqua BB CreamFinalmente sono riuscita a ottenerli per giunta nelle due nuance, light e medium. Sul packaging si legge: idratante, perfezionante e protettiva, con acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare, ceramidi, omega 3 e 6 , Spf15. Si direbbe il prodotto ideale!
Rilastil Aqua BB Cream CampioniDopo la detersione eseguita peraltro con il detergente della famiglia Rilastil Aqua, di cui vi ho già parlato (cliccate qui per leggere la mia recensione) procedo all’applicazione nel colore light.

BiscottoInizio prelevando una piccola quantità di prodotto e già scorgo sul mio viso un improbabile color biscotto tendente al giallino che non mi piace per niente. Aggiungo un altro po’ di crema e la situazione anziché migliorare, peggiora 😦

Effetto macchia, copertura zero, colore fra l’itterico e il leggermente abbronzato con stacco deciso con la carnagione del collo dove di solito non applico alcun make-up, ma solo una crema nutriente.

Dopo l’applicazione di Rilastil Aqua BB Cream la mia epidermide appare poco idratata e al tatto troppo ‘asciutta’. L’effetto finale è decisamente orribile.

Non va bene per la mia pelle.

Mi guardo allo specchio e osservo che questa BB Cream non è in grado di minimizzare le piccole macchie, anzi le accentua, non è luminosa e non sublima l’incarnato che appare spento, inoltre ha una profumazione a me sgradita. Dovendo uscire, tampono il viso con una spugnetta imbevuta di Eau Thermale Avène, aggiungo un po’ di crema idratante e spolvero con una cipria beige, sfumando bene i contorni. Il giallino si vede molto meno, adesso il mio viso ha assunto un colore più umano 🙂

Ma non è finita qui, l’indomani mi sono svegliata con un brufolone rosso e duro sulla parte inferiore della guancia… è andato via dopo tre giorni tamponandolo spesso con la Clarifying Lotion 2 di Clinique. Sarà stato provocato dalla crema o semplice coincidenza? Io non soffro di brufoli, ho una pelle mista e sensibile tendente al secco. Comunque sia, guardando l’INCI noto una sfilza di siliconi e direi che non fa proprio al caso mio. D’accordo, c’è un po’ di acido ialuronico, ma non è nemmeno ai primi posti fra gli ingredienti. Rilevo una serie di sostanze da bollino rosso, non perdo tempo a cercarle nel Biodizionario, le conosco bene, probabilmente il brufolo è uscito per questa ragione.

Test deludente, forse riproverò a usarla sul viso abbronzato, giusto per curiosità e capire se il problema dipenda dalla mia carnagione chiara. Se già la light era scura, figurarsi la medium… Resta il fatto che gli ingredienti non mi piacciono neanche un po’ :-(… Per inciso avevo letto diverse recensioni entusiastiche riguardanti questo prodotto… come sempre ogni pelle ha una reazione diversa.

Rilastil Aqua BB Cream, tubo da 40 ml, Spf 15,  ha un prezzo di €22,40 ed è venduta tramite canale farmaceutico.

hydreane_bb_creamTorno ad applicare la mia solita Hydreane BB Cream La Roche Posay, non sarà l’eccellenza, ma non mi ha mai provocato impurità e brufoloni, idrata e illumina la pelle, mimetizza le piccole discromie e ha una copertura media.

Uso la nuance light in inverno e medium in estate.

Ha un Spf20, costa €12,00 circa, è reperibile nelle farmacie concessionarie, la sua texture è favolosa, non secca sulla pelle e non forma chiazze di colore.

L’INCI è notevolmente più leggero rispetto alla Rilastil e non è comedogena, inoltre è formulata per ridurre i rischi di allergia e nickel-controlled: tutto quello che si richiede a una BB Cream.

Sorry, ma nel confronto con Rilastil Aqua BB Cream, Hydreane BB Cream La Roche Posay vince tre a zero 🙂

 

©2015 Mirella Puccio ~ Tutti i diritti riservati

Annunci

Autore: Mirella Puccio

Appassionata d’arte e viaggi, fissata con la Toscana, oltre che con i social network, amo la lettura e lo studio. Esperta nel settore turistico, mi occupo anche di sondaggi e ricerche di mercato. Sono una blogger, mi piace scrivere da sempre e su diversi temi. Autrice di un romanzo e alcuni testi tecnici, da alcuni anni mi sono cimentata nella stesura di racconti. Amo gli animali, vivo con due gatti, seguo un'alimentazione vegan. Mi trovate su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Pinterest, About.me e Google+… per ora :-)

4 thoughts on “Beauty Review: BB Cream a confronto

  1. Mi piace il tuo senso dell’umorismo, il paragone fra biscotti e bb cream è troppo forte 🙂
    Certo che quando si è di fretta e il trucco viene male, è un dramma!

    Mi piace

    • Puoi dirlo forte!!! Sì avevo fretta e il viso era proprio color biscotto… il senso dell’umorismo aiuta in questi casi! Mi sono ri-truccata alla meno peggio e sono uscita, ma non ero a mio agio, al rientro mi sono struccata subito. Sai che ho passato la crema sulle mani e l’effetto è molto simile? Si vede che questa BB Cream non fa proprio per me, la mia pelle la rifiuta 🙂 meno male che non l’ho comprata! Santi campioncini, vi adoro ❤

      Mi piace

  2. Ciao! Mi hai incuriosita con questa recensione e chiederò un campioncino in farmacia di entrambe le BB cream.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...