The Beauty Inspiration


10 commenti

Fillerina Plumping Mask


AGGIORNAMENTO

Care amiche di make-up, avendo concluso il trattamento Labo Suisse con Fillerina Plumping Mask, ho il piacere di integrare l’articolo pubblicato il 29/10 con le mie ulteriori impressioni, poiché scrupolosamente ho voluto lasciar passare un mese dalla quarta ed ultima maschera. Il cofanetto ne contiene 4, da applicare una ogni 7 giorni, seguendo le modalità indicate. Il mio parere su questo prodotto è positivo e per le ragioni elencate di seguito ritengo si tratti di un trattamento che permette di affrontare sia i problemi legati alla pelle secca, che tira, sia quelli delle prime rughe e dei segni d’espressione. In 3 parole Fillerina Plumping Mask: idrata, distende e leviga la pelle. 

Continua a leggere

Annunci


2 commenti

Laura Mercier Tinted Moisturizer Illuminating


The Flawless Face

Care amiche di make-up, se cercate un idratante colorato e illuminante da usare al posto del fondotinta, Laura Mercier Tinted Moisturizer Illuminating è il vostro prodotto. Lo applico tutte le volte che desidero un viso luminoso dall’aspetto non truccato.

Vi presento uno dei prodotti best-seller di Laura Mercier, un multi-tasker per un aspetto sano,  fresco, luminoso, dall’effetto no-makeup per intenderci. Illumina le pelli opache, rivitalizza quelle stanche, grazie alla sua formula idratante che contiene pigmenti di perle micronizzati. Aggiunge un tocco morbido di colore che rende l’incarnato radioso e splendente, uniformando e migliorando la pelle senza nasconderla. Utilizzatelo al posto del fondotinta se amate la pelle con un effetto naturale e un finish luminoso.tinted-moisturizer-laura-mercier

Continua a leggere

Trattamento_Fillerina-Labo_Suisse


16 commenti

Labo Cosprophar Suisse, ovvero un approccio scientifico alla bellezza


Novembre 2016 ~ Aggiornamento e Review dopo l’utilizzo di Fillerina
Ho iniziato il trattamento di Labo Cosprophar Suisse prima dell’estate, l’11/05, terminandolo il 30/05; ciò mi ha permesso non solo di levigare la pelle di viso e collo, spianare le microrughe e alcuni segni d’espressione, ma di ottenere un’abbronzatura su una pelle nutrita e ristrutturata con evidenti risultati in termini di durata.  Ho tenuto una sorta di “diario” annotando giornalmente eventuali problemi. Al terzo giorno mi sono accorta che 2 ml di Fillerina 1 erano eccessivi, si formavano residui che non rendevano ottimale l’applicazione del velo nutriente (Fillerina 2) per completare il trattamento.
Continua a leggere

Lancome-My-Parisian-Pastels


4 commenti

Lancôme, collezione make-up primavera 2016


Lancôme  con la sua nuova make-up collection in limited edition ci accompagna a Parigi in un turbinio di colori pastello. Il leit-motiv sono i palloncini rosa e azzurri nei due colori dell’anno Rose Quartz e Serenity lanciati da Pantone come Color of the Year 2016 già descritti nel mio precedente articolo, disponibile cliccando QUI.Collection_Spring_2016_Lancome

Continua a leggere


6 commenti

Un anno di recensioni


Nel 2015 ho provato tanti prodotti,  alcuni validi, altri un po’ meno, quasi tutti sono stati recensiti su queste pagine e con l’occasione ringrazio le aziende con cui si è instaurata una collaborazione, in particolare Boots Laboratories.

Guardando alle statistiche che la piattaforma WordPress esegue in modo eccellente, l’articolo più letto del 2015 è la review dedicata alla Linea Viso Bio “I Provenzali” alla Rosa Mosqueta. Ha sbaragliato concorrenti dai nomi più altisonanti,  conseguendo ben 6361 visite in 10 mesi. E la cosa più straordinaria è ritrovarlo in cima ai post più letti praticamente ogni giorno! linea-rosa-mosqueta-provenzali

Con l’occasione ringrazio I Provenzali per la Confezione regalo alla rosa mosqueta ricevuta il 9 dicembre 2015 in occasione dell’iniziativa “Diventa Tester a Natale” cui ho partecipato. Il set comprende latte detergente e crema idratante. Ho fatto parte di un Focus Group composto da 100 consumatori e a un mese dall’utilizzo dei prodotti ho inviato all’azienda il mio parere sui prodotti testati. Ciò permette un’eccellente interazione fra azienda e consumatori.

Al secondo posto si colloca Omnia Botanica, marchio bio scoperto per caso su cui ho pubblicato una review riguardante crema nutriente viso e mani al burro di karité, “Omnia Botanica: quei prodotti che non ti aspetti“. Ideali per pelli secche e sensibili, comprati più volte, la crema mani non ha eguali 🙂crema_nutriente_viso_karite_omnia_botanica

Al terzo posto ancora un brand made in Italy, Acqua di Parma, azienda famosa per aver lanciata l’omonima e intramontabile colonia, la prima in Italia, nel 1916. Il mio articolo  “Acqua di Parma, Blu Mediterraneo: le fragranze” racconta le sei splendide ed evocative fragranze dedicate a sei location italiane dal fascino unico e immortale.

Acqua di Parma Blu Mediterraneo - The Collection

C’è da dire che molti articoli scritti nel 2013 e nel 2014 sono presenti nella top ten del 2015 🙂

A parte la doverosa citazione sui tre articoli più visitati nel 2015, vorrei evidenziare i migliori prodotti recensiti nel 2015 , per (ri)leggere l’articolo basterà cliccare direttamente sul nome (preceduto dalla freccina)  e la pagina si aprirà in una nuova scheda.

Top 5 Make-up
Il mascara è →Dior Show, volumizzante, allungante, un vero prodigio, effetto faux cils, anche la →palette nude colors  più bella è firmata Dior, quattro ombretti in nuance beige/marrone e un eyeliner. Per le labbra, i famosi e inimitabili Chubby Stick di Clinique i →lip balm ormai declinati in tantissime tonalità. Sul viso, al posto del fondotinta, ottima la →CC cream di BioNike, reperibile in farmacia. Concludo con la novità dell’anno, Veg-up, la linea di makeup vegan e bio dei Laboratoires BeWell di San Marino adatta anche alle pelli più sensibili.

Blogger-trousse-veg-up

Top 5 Skincare 
Di Korff la →crema light giorno effetto lifting SPF 15 per pelli miste, rassoda, tonifica e richiude i pori dilatati. Il siero è →Reactiv-age Siero intensivo antiage con Spf 15 by Niyo&Co, come trattamento notturno l’indispensabile →Serum 7 Olio attivo Notte di Boots Laboratories: poche gocce per nutrire a fondo la pelle e ritrovare compattezza e luminosità, a base di  vitamine A-C-E , estratto di Cellule Staminali del Lampone e ben 9 oli naturali . Una crema antiage davvero speciale è quella formulata da Singula Dermon Xpert Expression, Crema contro le rughe d’espressione con burro di karité, rosa mosqueta e peptidi. Contro le macchie niente di meglio del →Serum7 Dark Spot Corrector, il correttore macchie scure di Boots Laboratories, con estratti di Sophora, Kiwi e Vitamina C.Correttore macchie scure Boots Laboratories

Top 5 Corpo, Capelli & Gioielli
La →linea capelli è firmata Klorane ed è al burro di mango, irresistibile! I →gel doccia sono Yves Rocher, golosi e freschissimi! Per idratare, tonificare e rassodare il corpo, un solo prodotto: →Siero Corpo Anti-età Serum7 LIFT  di Boots Laboratories. L’acqua profumata di trattamento è Clarins  →Eau Dynamisante la prima, uscita sul mercato quasi 30 anni fa, nel 1987un vero cult. I gioielli sono ispirati al mare e provengono dalla collezione Santagostino, →Caribbean Reef… un tripudio di colori, una cascata di pietre preziose e semipreziose. E stanno bene a tutte 🙂

Gioielli-Santagostino-collezione-Caribbean_Reef

Una menzione speciale alle Profumerie Cocoon di Palermo per la →scuola di make-up Helena Rubinstein e lo speciale →trattamento estetico eseguito da Aurora Vivarelli, beauty consultant Helena Rubinstein.

Un ringraziamento anche a Condé Nast Edizioni per avermi omaggiato l’ottobre scorso la rivista Vanity Fair per tre mesi… e ho appena ricevuto una graditissima email in cui mi comunicano che l’abbonamento verrà prolungato per ulteriori tre mesi!

Care amiche di make-up, vi auguro un 2016 ricco di felicità, amore e salute! Con l’occasione desidero ringraziare tutti i lettori, quelli abituali, in transito o di passaggio, i follower, le new entry che magari si son perse qualche recensione e le colleghe beauty blogger con cui ci scambiamo pareri anche nei gruppi dedicati alla bellezza presenti in Google+.

A presto con una nuova review e un articolo dedicato agli accessori.

©2016 Mirella Puccio ~ Tutti i diritti riservati


2 commenti

Beauty review: Korff Crema Light Giorno Effetto Lifting Spf 15


A fine ottobre tramite il portale MyBeauty, che ringrazio anche su queste pagine, sono stata selezionata fra oltre 6.000 partecipanti per far parte di un ristretto gruppo di tester della nuova linea di trattamento Korff Lifting.

La linea si compone di tre prodotti:

✔Crema light giorno effetto lifting SPF 15;
✔Crema ricca giorno effetto lifting SPF 15;
✔Crema notte effetto lifting.

Riporto testualmente la descrizione fornita dall’azienda riguardante la linea Lifting:

Nella pelle matura si assiste a perdita di tonicità, perdita di volume, spostamento tissutale verso il basso. Il volto si svuota ed assume un aspetto stanco, segnato, non più giovane. L’effetto di un trattamento lifting è duplice: agisce sul ripristino naturale dei volumi persi e va a sollevare i tessuti del volto, riducendo le rughe, nel rispetto della mimica e mantenendo la naturale espressività. Lifting è la nuova linea di trattamenti che unisce eleganza sensoriale a tecnicismo d’avanguardia per una bellezza esclusiva. La sua formula con Avena Sativa e Bacche di Goji determina un’azione lifting immediata, producendo un lisciamento della superficie cutanea. La pelle appare naturalmente ringiovanita e levigata. La linea Lifting risponde perciò a chi desidera sollevare, per tensione meccanica, i tessuti del volto e smussare irregolarità e spigoli, a chi desidera stirare le rughe accentuate su fronte, naso, bocca e occhi, e a chi ricerca nuova luce sul viso.
Korff Crema Light Giorno Effetto Lifting Spf15Ho ricevuto la Crema Light Giorno Effetto Lifting Spf 15 tramite corriere in un elegante sacchetto di tulle nero. È una crema da giorno ideale per chi ha la pelle mista tendente al grasso, la sua particolare formulazione con Avena Sativa e Acido Ialuronico ad alto peso molecolare idrata e rassoda l’epidermide, con effetto lifting. L’estratto di bacche di Goji illumina la pelle, mentre lo zinco riduce la secrezione sebacea e la visibilità dei pori. Una crema antiage che tratta anche gli inconvenienti della pelle mista mi mancava! Inoltre è dotata di SPF15 quindi protegge l’epidermide dai raggi UV presenti in ogni stagione dell’anno, evitando il rischio di macchie e discromieKorff Crema Light Giorno Effetto Lifting Spf 15La mia opinione
Utilizzo da circa due mesi (seppur non quotidianamente), la Crema Light Giorno Effetto Lifting Spf 15 e il mio giudizio è molto positivo. Ho riscontrato che dopo l’applicazione la pelle è più liscia e compatta, i pori sembrano attenuati e si percepisce un leggero effetto tensore. Ha una consistenza ricca e corposa, tuttavia si assorbe in fretta lasciando la pelle liscia e asciutta. Ne basta davvero pochissima e la leggera profumazione scompare non appena viene stesa sul viso. Grazie alla sua texture soffice, la crema scivola sul viso e un leggero massaggio circolare favorisce l’assorbimento. Costituisce una base perfetta per il make-up, ma confesso di essere uscita talvolta senza trucco, poiché dopo l’applicazione la pelle appare compatta e luminosa, basta un tocco di blush!Korff Crema Light Giorno Effetto Lifting Spf15In inverno ho una pelle mista tendente al secco, dopo averla stesa mi capita di avere la sensazione di pelle che tira nelle aree più aride del viso, ma in estate sarà fantastica. Buon rapporto qualità-prezzo, considerata l’alta resa del prodotto, ottima l’idea d’includere la spatolina nella confezione per prelevare la giusta quantità di prodotto, evitando di contaminare la crema intingendo le dita. Sono davvero felice di essere stata selezionata per testare questa crema, anche se nella stagione fredda sarebbe stata più idonea alla mia pelle la Crema ricca giorno.

Efficacia★★★★☆
Texture: 
★★★★★ 
Profumazione: 
★★★★☆
Packaging: 
★★★★★ 
Qualità/Prezzo: 
★★★★★

La Crema Light Giorno Effetto Lifting Spf 15 è formulata senza parabeni, non comedogenica, adatta alle pelli più sensibili. Korff  nasce negli anni ’70 ed è una delle marche di alta cosmesi più note in farmacia, il brand fa parte dell’Istituto Ganassini, come Rilastil, Bioclin, Compagnie de Provence e altri. Oltre alla skincare disponibili numerose linee viso/corpo/capelli e make-up, consultate la pagina Facebook aziendale per conoscere tutte le novità.Packaging: vaso da 50 ml, €55,00, PAO 8 mesi. I prodotti Korff sono reperibili in farmacia e offerti spesso in promozione con sconti variabili dal 10 al 20%.

©2015 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

Correttore macchie scure Boots Laboratories


7 commenti

Beauty review: Boots Laboratories, Correttore macchie scure Serum7


Oggi si parla di macchie scure e discromie. Causate dal sole o genetiche, sopraggiunte insieme all’avanzare dell’età, per cause ormonali, farmaci o esposizioni incontrollate ai raggi solari, a un certo punto fanno capolino sul nostro viso e sulle mani. Se non vengono trattate in tempo utile rischiano di scurirsi e diventa più difficile attenuarle o eliminarle totalmente, a meno che non si ricorra a metodologie di medicina estetica. L’iperpigmentazione coinvolge non solo lo strato superficiale della pelle, ma anche quelli più profondi. La pelle tende ad ispessirsi e occorre eseguire scrub e peeling per asportare le cellule morte ed esfoliare la cute al fine di liberare i pori, permettendo un miglior assorbimento delle creme di trattamento.

La cosmesi ci viene in aiuto con una molteplicità di prodotti, primo fa tutti il classico idratante e/o fondotinta con SPF (sun protection factor, fattore di protezione solare) che tanto più alto è, maggiormente protegge la nostra pelle in ogni stagione dell’anno. Sarebbe opportuno usarlo fin da giovanissime, per quanto talvolta non basti la sola prevenzione, ci sono pelli che più di altre tendono a formare le macchie scure e occorre un trattamento mirato, come quello creato da Boots Laboratories,  il Dark Spot Corrector, o Correttore per macchie scure Serum7.Correttore macchie scure Boots LaboratoriesSi tratta dell’ultimo prodotto firmato Boots Laboratories, marchio con oltre 165 anni di storia e 100 anni di specializzazione nei prodotti cosmetici,  che entra a far parte della linea anti-età Serum7. L’obiettivo è schiarire le antiestetiche macchie cutanee in modo semplice grazie allo specifico applicatore roll-on. La formulazione avanzata del correttore per macchie scure Serum7 contiene uno speciale Complesso Schiarente. Ho ricevuto il prodotto da testare il 20 ottobre e con l’occasione ringrazio Boots Laboratories per la fiducia che contraddistingue la nostra collaborazione e i numerosi prodotti ricevuti per eseguire le recensioni che trovate periodicamente in questo beauty blog. Stavolta ho impiegato più tempo del solito, 8 settimane di test rispetto alle classiche quattro, giacché non si tratta di un problema risolvibile in un mese  —la recensione sarebbe stata incompleta—  occorrono almeno due-tre mesi di trattamento per osservare risultati apprezzabili.Correttore macchie scure Boots LaboratoriesLa mia opinione
Ho iniziato a usare il Correttore per macchie scure Serum7 sulle macchie presenti nella mia fronte, dato che mi sembrano le più scure e diffuse. Premetto che ho una carnagione chiara, con efelidi, soggetta ad arrossamenti ed eritemi, applico tutto l’anno una protezione solare per evitare che macchie e discromie si diffondano. In base alla scala cromatica inviatami dall’azienda per eseguire con precisione il test e monitorare i risultati, ho individuato la macchia più scura e il colore che si avvicinava era contrassegnato dal numero 2,0.  Scala cromatica macchie scure e discromieDopo un mese di trattamento il risultato era vicino al numero 1,0 mentre dopo due mesi le macchie sono ancora migliorate e nella scala cromatica posso affermare che si sono attenuate notevolmente, collocandosi al di sotto di 1,0, tranne alcune poste ai lati della fronte che sono rimaste scure, intorno a 1,5. Gran bel risultato, difatti continuerò a usare il prodotto. Ovviamente i risultati sono soggettivi e molto dipende dall’entità delle macchie e dalla loro colorazione, oltre che dalla costanza nell’uso del prodotto, da abbinare necessariamente a creme con SPF durante tutto l’anno.

Efficacia: ★★★★★ 
Texture: 
★★★★★ 
Profumazione: 
★★★★★
Packaging: 
★★★★★ 
Qualità/Prezzo: 
★★★☆☆

Vediamo cosa contiene questo minuscolo tubetto, di seguito riporto testualmente la descrizione fornita dall’azienda:

Il correttore per macchie scure Serum7 combina una formula avanzata con la specifica applicazione roll-on. Il correttore per macchie scure di Boots Laboratories agisce sul calo della sintesi di melanina e riduce il trasporto di melanina nei cheratinociti. Il suo speciale Complesso permette una delicata esfoliazione delle cellule cutanee e
contribuisce alla stimolazione della crescita di nuove cellule con un minor contenuto di melanina❞.

Lo speciale Complesso Schiarente contiene:estratti di Sophora e di Kiwi,un polidrossiacido (PHA) e un’elevata concentrazione di Vitamina C. Si tratta di un prodotto ipoallergenico e privo di parabeni. Il flacone dotato di roll-on consente un’applicazione mirata ed è molto comodo da usare, poiché agevola l’applicazione evitando sprechi e contaminazioni. Premendo il tubetto sulle aree da trattare fuoriesce la giusta quantità di prodotto e il massaggio meccanico agevola la penetrazione del correttore.  Lasciate assorbire, se possibile attendete una decina di minuti prima di procedere alla successiva applicazione della vostra crema da giorno o da notte. L’azienda ne consiglia l’uso mattina e sera, io confesso di averlo usato solo di sera 🙂 e ho applicato di seguito l’Olio Attivo Notte Serum7, già recensito su queste pagine. Cliccate QUI per rileggerlo, si tratta di un prodotto antiage molto interessante, perfettamente compatibile (esercita pure un’azione schiarente sull’epidermide!) e in linea con il Correttore per macchie scure Serum7.Correttore macchie scure - Boots LaboratoriesIl flacone da 15ml ha un costo di €21,00, PAO 12 mesi, ed è venduto tramite canale farmaceutico. A fronte di un costo notevole, si contrappongono un’alta resa e un ottimo prodotto. Raccomando a tutti coloro che avessero macchie scure, di trattarle fin d’ora poiché con l’avvento della bella stagione sarebbe più difficile riscontrare risultati. Inoltre è opportuno non dimenticare di proteggere la pelle con apposite creme dotate di SPF20 in inverno, almeno 30 in primavera, 50 in piena estate e in tutti quei casi in cui il viso sia ricoperto per oltre il 50% di macchie scure.  Anche se il cielo è nuvoloso i raggi UV sono sempre presenti nell’atmosfera, non sottovalutate i danni da photoaging. Come beauty routine serale, consiglio l’abbinata Olio Attivo Notte Serum7 + Correttore per macchie scure Serum7,  al fine di potenziare i risultati.

©2015 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

Il prodotto descritto e recensito in  quest’articolo, è stato fornito gratuitamente all’autrice da Boots Laboratories. Averlo ricevuto a titolo gratuito, non influenzerà il parere
in sede di recensione. Il giudizio s’intende soggettivo, essendo basato
sulla risposta individuale della pelle.
La collaborazione non prevede
alcun compenso.

Blogger-trousse-veg-up


2 commenti

Veg-up, la nuova linea di cosmesi bio-vegan


Care amiche di make-up eccomi qui a recensire alcuni prodotti adatti anche alle pelli più sensibili e soprattutto idonei a coloro che seguendo un’alimentazione vegan desiderano utilizzare cosmetici privi di ingredienti di derivazione animale. Ho il piacere di presentarvi la prima linea di make-up professionale vegana con attivi naturali e biologici, senza profumi sintetici, parabeni, paraffine e siliconi. I cosmetici Veg-Up seguono i severi standard fissati da BDIH per i prodotti biologici, naturali e sicuri per la salute. Vengono utilizzate materie prime naturali provenienti da coltivazioni biologiche controllate e cosa molto importante sia le materie prime, sia i prodotti finiti sono completamente cruelty-free.Cosmesi Veg-upAi primi di novembre ho scoperto in Rete i Laboratoires BeWell un’azienda made in Italy nata nel 2007 a Serravalle (Repubblica di San Marino), grazie alle sinergie di professionisti esperti in ambito estetico e cosmetologico. Nel giro di pochi anni sono state lanciate una serie di linee dedicate alla cura del corpo, distribuite presso istituti di bellezza, Spa e molte strutture a 5 stelle. Una delle prime ad essere creata, quella talassoterapica, sfrutta i benefìci delle famose alghe di Bretagna, efficaci per trattamenti anticellulite, riducenti e rassodanti. Nei due laboratori ubicati sul posto viene eseguita la lavorazione immediata della materia prima e dei prodotti. Per approfondire la conoscenza del brand ho visitato la pagina Facebook dedicata alla nuova linea di cosmesi Veg-up, rilevando un post in cui l’azienda offriva la possibilità di testarla in anteprima. Il 3 ho inviato la mia disponibilità, ricevendo un feedback lo stesso giorno e il 10 novembre è giunta a casa la Veg-up blogger trousse (wow, che bello esistere in codeste diciture!). Colgo l’occasione per ringraziare nuovamente i Laboratoires BeWell per avermi selezionato come tester.blogger-trousse-veg-upEcco la trousse ecologica in cartone, ovviamente fuori commercio, davvero stilosa, creata su misura per noi beauty blogger che proviamo e recensiamo senza sosta 🙂 dove sono sono stati inserite quattro referenze formato vendita: fondotinta compatto, blush, ombretti e rossetto liquido, quest’ultimo presentato nel suo packaging originale, in linea con la filosofia del marchio.Blogger-trousse-veg-upI prodotti e la mia opinione

Fondotinta: ho ricevuto il n.02 Beige che s’intona a meraviglia con la mia carnagione chiara. Contiene principi attivi vegetali leviganti, fra cui estratti di Rhodiola dalle proprietà rassodanti e rigeneranti, Laminaria Ochroleuca (un particolare tipo di alga) che assicura l’idratazione, Organic Zea Mays (granoturco organico), ammorbidente, vitamina E antiage e protettiva. Purtroppo è privo di SPF. Ritroviamo questi ingredienti anche negli altri prodotti, per l’elenco INCI completo, vi invito a scaricare la brochure dell’azienda cliccando QUIHo applicato il fondotinta sia con le dita, sia col pennello e in entrambi in casi la stesura è risultata ottima, la texture poco cremosa fa sì che aderisca all’istante sulla pelle.  Ha una copertura media, io l’ho usato anche al posto dell’anti-cernes e devo ammettere che mimetizza discretamente pure le occhiaie. Di contro, dopo alcune ore tende ad asciugarsi e accumularsi nelle rughette e nei segni d’espressione, quindi va sfumato bene per evitare l’inconveniente. Mi pare più adatto a una pelle mista con tendenza grassa, la mia in inverno tende al secco e dopo qualche ora inizia a tirare, ragion per cui in questo periodo preferisco un fondo più idratante. Prezzo di vendita al pubblico: €25,00.

Blush duo: ho ricevuto il n.01, al momento l’unico disponibile. Si tratta di due nuance ideali per scaldare il colorito invernale un po’ pallido, nella stessa cialda sono presenti due colori nelle gradazioni del rosa, uno chiaro e uno più acceso. Intingendo il pennello fatalmente, si mischiano, tuttavia l’effetto è gradevole.  Anche questo è un cosmetico trattante poiché contiene principi attivi vegetali anti-ossidanti e protettivi. Texture setosa, opaco sulla pelle, effetto bonne mine, applicato al mattino resta inalterato fino a sera. Come sempre applico il blush dopo aver spolverizzato una cipria neutra su tutto il viso per evitare antiestetiche macchie. Questo è il prodotto che ho gradito di più fra i quattro della blogger trousse. Prezzo di vendita al pubblico: €17,50.

Eyeshadow duo: il colore mi ha delusa, ho ricevuto il n. 04 evergreen, due ombretti nei toni del verde, uno intenso e leggermente glitterato e l’altro verde chiaro, opaco, entrambi davvero improponibili sui miei occhi azzurri, tuttavia ho voluto provarli per essere in grado di completare la mia recensione. La texture non è polverosa,  il colore è rimasto sulla palpebra e non è finito sulle mie lenti a contatto; resto perplessa sul costo che francamente mi sembra un po’ elevato. Disponibile in sei diversi accordi, prezzo di vendita al pubblico: €17,50.

Liquid Lipstick: rossetto liquido, ma al test risulta più un lip balm colorato dalle buone proprietà emollienti e nutrienti fornite dall’olio dei noccioli di albicocca (Prunus Armeniaca Kernel Oil). Ho già delle labbra piene quindi non ho percepito l’effetto rimpolpante dell’acido ialuronico. Disponibile in sette colori, la nuance inclusa nella blogger trousse è la n. 04 Peony, un bel rosa vivace, quasi un rosso, dal finish lucido e con un gradevole profumo fruttato. La stesura viene agevolata dal pennellino in spugna che aiuta a disegnare perfettamente il contorno labbra. Il problema è che il Liquid Lipstick sbava un po’, per cui ha una durata limitata e necessita di frequenti ritocchi. Per ovviare parzialmente all’inconveniente ho pensato di delineare le labbra con una matita beige tamponandole con un po’ di cipria prima di procedere all’applicazione del prodotto, cosi tiene meglio.  Prezzo di vendita al pubblico: €16,00.Blogger trousse Veg-upLa linea dei cosmetici Veg-Up comprende:
Eyeliner, mascara, sei ombretti duo, sette nuance di rossetto liquido; fondotinta compatto in tre colori, BB Cream per il viso, BB Cream per corpo e gambe; cipria compatta in tre nuance, correttore in due gradazioni di colore, terracotta in due nuance, blush duo. Tutti i prodotti Veg-Up sono caratterizzati da ingredienti verdi, non costano poco, è vero, ma hanno il vantaggio di essere naturali, senza petrolati e altre sostanze allergizzanti.

Niente male per una nuova linea di veg-make-up made in Italy!  Il mascara e la BB Cream mi attirano molto 🙂

Vi chiederete quali siano i punti vendita, purtroppo non sono in grado di fornirvi una lista, ma consultando di frequente la pagina Facebook troverete informazioni aggiornate al riguardo con le bio-profumerie concessionarie, intanto ho reperito uno store online che dispone dei prodotti, lo trovate cliccando QUI.

Per Natale, i Laboratoires BeWell hanno realizzato una veggy-palette con i sei ombretti duo, per un totale di dodici colori, presentati nell’originale ed ecologico packaging di cartone. Una bella idea regalo!veggy-paletteAttendiamo altre novità nella linea cosmetica Veg-up 🙂

©2015 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

Skin_Profiler_HR


4 commenti

Re-PLASTY Prescription, il segreto di una pelle meravigliosa


Care amiche di make-up,
oggi vi parlerò di un siero cosmetico su misura sviluppato da Helena Rubinstein e di un evento cabina con un trattamento viso che ho avuto la possibilità di provare presso il centro estetico di una delle profumerie Cocoon di Palermo, nella sede di via Mariano Stabile 155.profumeria-cocoon-palermo

Vetrina_profumeria_CocoonUna parte dello staff della profumeria 🙂Staff_Cocoon_via_Stabile_PalermoCome ricorderete, a ottobre avevo partecipato alla scuola di make-up Rubinstein presso il beauty store Cocoon di viale Strasburgo, se avete perso il mio reportage, cliccate QUI per leggerlo.

Il siero su misura Re-Plasty Prescription, è stato sviluppato in collaborazione con il dott. Pfulg de “Laclinic Montreux che ha individuato i tre parametri fondamentali per una pelle meravigliosa: compattezza, texture e tono.

Con riferimento a questi tre principi, sono stati identificati sei profili di pelle, rilevati attraverso lo Skin Profiler. Si tratta di un dispositivo altamente tecnologico, in grado di realizzare una diagnosi affidabile e precisa della pelle, individuando gli elementi critici: idratazione, elasticità, pori, rughe, melanina, rossore.  L’analisi strumentale viene poi elaborata dalla Beauty Consultant che procederà a determinare il profilo fra i sei disponibili e consigliare il siero più adatto.

Il trattamento si è svolto nel centro estetico interno alla profumeria Cocoon in cui è ubicata la City Spa, un piccolo paradiso nel cuore di Palermo dove poter usufruire di trattamenti viso/corpo in un ambiente lussuoso e confortevole, grazie a Eleonora e Marinella, estetiste e massaggiatrici.Beauty_Cocoon_City_Spa

Eleonora&MarinellaAl mio arrivo la Beauty Consultant Helena Rubinstein Aurora Vivarelli, ha analizzato la mia pelle con lo Skin Profiler determinando che il mio profilo è il 131.AuroraVivarelli_BeautyConsultant_HR

Skin_ProfilerCiò significa che la mia è una pelle idratata, che inizia a perdere elasticità, presenta pori leggermente dilatati, alcune discromie, diverse rughe in particolare nel contorno occhi. Il siero personalizzato comprende un flacone da 15 ml + un tubetto da 15ml relativo al proprio profilo. Il costo è di €605,00 e non è disponibile a scaffale come  un normale cosmetico, ma va ordinato attraverso la propria profumeria. Occorrono circa dieci giorni per ricevere il prodotto, che viene preparato ad hoc nei laboratori de “Laclinic Montreux” in Svizzera. Vi segnalo che nei beauty store Cocoon è in atto una riduzione del 20%.Re-PLASTY_PrescriptionDopo l’analisi della pelle, nelle mani esperte di Aurora, la mia epidermide in 40 minuti è letteralmente rinata. Dopo il démaquillage sono stati eseguiti il peeling e la maschera, seguiti dall’applicazione del contorno occhi, siero e crema.

Il risultato?
Epidermide schiarita e levigata, rughe attenuate, idratazione, tono e radiosità dell’incarnato, come potete notare da questa foto che mi ritrae in primo piano verso la fine del trattamento. Sono stata così soddisfatta dall’effetto finale che ho rinunciato al make-up e sono andata via alle sei del pomeriggio completamente struccata con un po’ di gloss e nient’altro.Zoom_trattamento_RubinsteinI prodotti utilizzati nel corso del trattamento sono stati i seguenti:

Pure Ritual Care-in-Oil Intense Cleansing Massage oil-in-gel  per il démaquillage, ovvero come struccare trattando. Un’esperienza di vero benessere, un’emulsione oleosa dall’azione rigenerante che si fonde nella durante il leggero massaggio che rimuove ogni traccia di trucco e impurità. Vasetto da 200ml, €95,00;

✔Pure Ritual Care-in-peel,  Black Peeling,  il primo doppio peeling di Helena Rubinstein studiato per idratare, levigare e illuminare il viso. Una doppia esfoliazione sia meccanica che biologica, in una texture nera e iridescente, molto gradevole sul viso, che  associa acido glicolico ed agenti esfolianti. La formula è arricchita di oli nutrienti, estratti di riso nero e tè nero disintossicanti. Il risultato è una pelle levigata e rinnovata a fondo. Si tratta di un peeling adatto a tutti i tipi di pelle. Tubo da 100 ml, €62,00;

✔Pure Ritual Care-in-Lotionlozione detergente, connubio ideale fra la tecnologia PURE RITUAL e un potente complesso a base di acido ialuronico, adenosina e Hepes. Un tonico che purifica la pelle per 12 ore, preparandola alla beauty routine ai trattamenti seguenti. Possiede un’azione levigante e purificante, aiuta a ripristinare giorno dopo giorno la luminosità della pelle. Flacone da 200ml con dispenser, €62,00;

✔Prodigy Re-Plasty High Definition Peel Mask, la prima maschera HR ispirata alla tecnologia del peeling anti-età di Laclinic Montreux. Rinnova la pelle grazie a due potenti attivi, favorendo un’esfoliazione immediata per una pelle luminosa e compatta, liscia e luminosa, in soli dieci minuti di posa. Applicare due/tre volte alla settimana e risciacquare. Tubo da 75ml, € 90,00;

Prodigy Re-Plasty Gel Eyes, crema contorno occhi  dalle proprietà antiage e anti-fatica, da applicare mattina e sera per levigare e rivitalizzare un’area molto delicata come quella perioculare. Flacone da 15ml, €118,00;

✔Essence Life Pearl Cellular, siero ispirato alla perfezione della perla nera reale, è stato progettato per ripristinare una pelle perfetta. Con l’uso costante affina la grana della pelle, levigando segni e rughe, rimodellando i contorni del viso. Flacone da 40ml, €445,00;

✔Cream Life Pearl Cellular, crema ricca e sontuosa antiage giorno/notte,  completa l’attività del siero amplificandone i risultati: pelle sana e luminosa, levigatezza e definizione dei contorni. I laboratori Helena Rubinstein, ispirandosi come per il siero alla perfezione della perla nera reale, hanno realizzato questo trattamento esclusivo che permette di nutrire e ridensificare la pelle del viso per svelare una nuova luminosità dell’incarnato. Vasetto da 50 ml, €400,00.Prodotti_RubinsteinQuando il connubio fra tecnologia e bellezza sposa l’innovazione, nascono nuove linee di trattamento destinate a segnare un’epoca, come Re-Plasty. Qualcuno potrebbe obiettare che si tratta di prodotti costosi, è vero, ma ricordate che sono frutto di ricerche e costituiscono un’alternativa alla medicina estetica. Inoltre con le prossime festività possono costituire un’idea regalo, no?…

Ringrazio Cocoon Profumerie, la coordinatrice dei punti vendita Giusi Antoci, lo staff del beauty store di via M.Stabile dove si è svolto il trattamento per la cordiale ospitalità, la beauty consultant Helena Rubinstein Aurora Vivarelli per la competenza e la professionalità, oltre che per la splendida pochette e i campioni Re-PLASTY HR gentilmente omaggiati.pochette e campioni Re-Plasty HRAlle amiche siciliane ricordo di visitare il sito delle Profumerie Cocoon e la pagina Facebook  per restare sempre aggiornate con le offerte, le novità e il calendario degli eventi beauty; iscrivendovi alla newsletter sarete sempre al corrente di ogni iniziativa in tempo utile.evento-cabina-prescription-rubinstein© 2015 Mirella Puccio Tutti i diritti riservati

AuroraVivarelli_MirellaPuccio_LidiaBucci


8 commenti

Lezioni di make-up con Helena Rubinstein e Cocoon


Da buona cliente ed estimatrice delle profumerie Cocoon (nota catena di beauty store siciliana, n.d.r.), sono iscritta alla loro newsletter, sempre ricca di offerte speciali e promozioni.  Una delle ultime che ho ricevuto era un’invito a una giornata dedicata a uno dei marchi storici più famosi della cosmesi mondiale, Helena Rubinstein. Potevo mai rifiutare?

A scuola di make-up con ‪Cocoon‬ e ‪‎Helena Rubinstein‬! Appuntamento dal 13 al 17 ottobre presso il punto vendita Cocoon di viale Strasburgo 243 con la beauty Aurora Vivarelli e con la make-up artist internazionale Lidia Bucci.
Info e prenotazioni allo 091 6798070.cocoon-locandinaCosì ho contattato Cocoon per effettuare la prenotazione, concordando con la gentilissima Dina, addetta alle vendite del negozio di viale Strasburgo, la mia presenza per il pomeriggio di giovedì 15 ottobre.

Giunta in sede, sono stata accolta dallo staff della profumeria, dalla coordinatrice dei punti vendita Giusi Antoci, dalla beauty consultant Rubinstein Aurora Vivarelli e la make-up artist Lidia Bucci.AuroraVivarelli_LidiaBucci

staff-cocoon

staff-cocoonLa splendida ed elegante cornice della profumeria presenta sul lato sinistro un tavolo rettangolare très chic, ricolmo di flaconi, cosmetici, accessori, pacchetti regalo per le partecipanti e… dolcetti 🙂 un vero piacere per gli occhi!

Ogni partecipante ha a sua disposizione una serie di prodotti, pennelli e accessori rigorosamente sigillati. Al centro troneggia una bella e colorata composizione di arance e mandarini, frutti tipici della terra siciliana che ospita l’evento e al contempo richiama alla mente un noto prodotto HR a base di vitamina C.makeup-school-Rubinstein-Cocoon

makeup-school-Rubinstein-CocoonDopo le presentazioni di rito, si passa al buffet che occhieggia poco distante, con dolci e succhi di frutta per consentirci di iniziare al meglio la nostra make-up class. Siamo già cariche, ma non si può rifiutare un croissant al cioccolato (anzi due!). Ci accomodiamo ai nostri posti e il primo step è costituito dal démaquillage del viso con latte e tonico.
Struccante occhi Rubinstein All MascarasPer gli occhi abbiamo usato lo struccante “All Mascaras!” forse uno dei migliori esistenti sul mercato. Utilizzato sui miei occhi sensibili, li ha lasciati freschi, senza alcun bruciore o fastidio e soprattutto privi di quella patina untuosa tipica di molti bifasici, rimuovendo alla perfezione mascara, matita, ombretto e anti-cernes con due passate.

All Mascaras!” deterge e strucca con delicatezza la zona perioculare; le palpebre e le ciglia ringraziano HR per tanta dolcezza. Semplicemente PERFETTO.

Aurora ci ha consigliato di premere leggermente per qualche istante il dischetto di cotone intriso di prodotto sugli occhi chiusi, per ammorbidire il make-up e facilitare il démaquillage. Si tratta di un bifasico, quindi va benissimo per eliminare anche il trucco waterproof.

Giusi è stata la simpatica modella su cui Aurora ha “lavorato”, spiegando le caratteristiche e le modalità di applicazione di ogni prodotto utilizzato; ognuna di noi li aveva uguali davanti a sé e quindi abbiamo seguito le sue istruzioni. makeup-school-Rubinstein-CocoonPer ovvi motivi di spazio non mi è possibile elencare tutti i prodotti, sono davvero tanti, ma citerò quelli che mi hanno più hanno colpito e ne descriverò le caratteristiche. A fine articolo li troverete riepilogati, con i relativi prezzi.

Focus sui trattamenti visohelena-rubinstein-re-plasty-pro-filler
Un siero cult che a fronte di un costo notevole ha indubbi risultati, è Re-Plasy Pro Filler, correttore rughe intenso e creatore di elasticità.  I Laboratori Helena Rubinstein in collaborazione con Laclinic Montreux hanno creato un prodotto la cui inedita formulazione
contiene la Filler Solution, composta da 2 tipi di acido ialuronico: ad alto peso molecolare e micro-frammentato, per stimolare la produzione di acido ialuronico che diminuisce con l’avanzare dell’età, combattere le rughe e la perdita di volume.

Negli anni il viso si “svuota” compaiono i primi segni e la pelle inizia a mancare di tono, al tatto ci rendiamo conto che è meno elastica e non risponde ai trattamenti cosmetici. La Filler-Solution associata all’LR2412, molecola anti-età di ultima generazione, favorisce la produzione di acido ialuronico e ne accelera il metabolismo.

Ho appurato personalmente che produce un effetto pressoché immediato su rughe e segni d’espressione, distendendo il viso in un modo eccezionale. Ispirato (anche nel packaging) ai trattamenti di medicina estetica a base di acido ialuronico, è un antiage ideale. Va applicato mattina e sera sulle rughe della fronte, sulle zampe di gallina, sulle pieghe naso-labiali e sul labbro superiore, il cosiddetto codice a barre.

Occorre stendere il siero in modo mirato con il dito indice, trattando ogni ruga in tutta la sua lunghezza, poi con pollice e indice bisogna eseguire dei pizzichi leggeri come a voler aprire la ruga e infine con un movimento inverso, come per richiuderla, stringendo le dita su di essa.

Force C-Helena RubinsteinL’applicazione è facilitata dalla pipetta che eroga la giusta quantità di prodotto, la texture è fluida e leggera, si assorbe velocemente e l’epidermide è subito pronta per i trattamenti successivi.

Vitamina C sul viso con un siero che aiuta a rinnovare la pelle, migliorando il colorito.  Dopo 20 anni di studi, i laboratori Helena Rubinstein hanno creato un prodotto unico, Force C booster fluid, a base di 3 tipi di Vitamina C, con il 10% di Vitamina C pura crono-rilasciata, il cui effetto dura tutto il giorno.

La formula termo-attiva riscalda lievemente la pelle, il prodotto deve essere applicato al mattino e potenzia i trattamenti skincare successivi. La Vitamina C è un potente antiossidante, dunque ideale come antiage, illumina e nel tempo riporta alla luce una pelle più compatta e omogenea.

HR è stato il primo brand a utilizzare la Vitamina C pura in un’intera gamma di prodotti di trattamento; questo siero è l’ultimo nato ed è frutto di una ricerca mirata all’eccellenza e alla perfezione. L’esclusiva tecnologia permette un lento rilascio del principio attivo.

Aurora ha spiegato ogni prodotto in modo dettagliato e rendendoci partecipi di ogni step. Bravissima e coinvolgente!

Una piccola pausa per uno snack, il buffet è stracolmo di bontà dolci e salate, impossibile resistere… poco dopo riprendiamo la nostra make-up lesson con la seconda parte dedicata al trucco.

Focus sul make-up
Dopo aver trattato e coccolato la nostra pelle, è ora di passare al trucco. Lidia ci illustrerà una serie di cosmetici che applicheremo, intervenendo personalmente per aiutarci nei vari step. Fra i tanti passaggi, particolare attenzione è stata rivolta a ciglia e sopracciglia, cornici ideali dei nostri occhi.makeup-school-Rubinstein-CocoonL’applicazione del mascara deve essere eseguita con movimenti precisi dalla radice alle punte per rivestirle in maniera uniforme, sembra facile, ma… non è così! Abbiamo a disposizione due tipi di mascara, io scelgo Lash Queen feline Blacks , da buona amante dei felini vengo attratta dal packaging oro con macchie di leopardo, davvero notevole! Dotato di formula volumizzante e di uno scovolino con setole separatrici che assicurano la distribuzione uniforme del mascara, usandolo sulle mie ciglia sottili, ho riscontrato che mantiene le promesse. Ciglia definite, lunghe e spesse per un effetto “occhi felini” e sguardo profondo. Il suo design in stile animalier lo rendono trendy ed elegante, il contenuto però non è da meno! Disponibile anche la versione waterproof.Helena_Rubinstein_Lash_Queen_Feline_BlacksRitoccare le sopracciglia diventa un’operazione semplicissima grazie ai suggerimenti della nostra make-up artist Lidia, che in primis ci spiega come epilarle correttamente servendoci di una matita. Ci mostra come posizionarla sul viso, partendo dal naso fino all’inizio delle sopracciglia per stabilire l’inizio, spostandola al centro per definire l’arco e infine spostandola in prossimità della fine dell’occhio per stabilire la fine. Avevo già parlato di questa semplice procedura in un post, disponibile cliccando QUI, per comodità riallego il disegno che vi permetterà di comprendere al meglio i tre passaggi.

Come epilare e definire le sopracciglia

Le matite ad alta precisione Rubinstein permettono un disegno leggero lunga l’arcata sopracciliare grazie ad una punta semi-solida dalla texture a lunga tenuta e da uno sfumino a spirale posto all’estremità. L’applicazione è facile, i tratti apposti nelle aree da riempire o correggere verranno poi sfumati per un effetto naturale. L’intero make-up del viso risulta valorizzato da sopracciglia ben definite, perfettamente bilanciate con la forma degli occhi, a condizione di seguire i tre passaggi suddetti. Ho usato Eyebrow Pencil, nuance 03 Blond per un effetto naturale.  makeup-school-Rubinstein-Cocoon

Fondotinta Color Clone RubinsteinUno dei fondotinta più innovativi sul mercato mondiale della cosmesi è stato lanciato da HR. Color Clone, fondotinta effetto naturale, creatore di incarnato perfetto, è il primo fondotinta che riproduce il colore e la grana di una pelle perfetta, senza cambiarne la tonalità.

Si tratta di un fondotinta che scompare sul viso, si fonde immediatamente nell’epidermide, con un finish naturale e vellutato. Morbido al tatto, ha una texture leggera e idratante. Dotato di SPF 15, protegge la pelle dai raggi UV ed è disponibile in 8 nuance, per la mia pelle chiara ho usato la n.22.

La copertura è modulabile, sul viso è confortevole, non crea spessore e nessun effetto maschera. I pigmenti esclusivi “Color Clone” riproducono la struttura e il colore della pelle grazie al doppio strato di silicio che offre la trasparenza e ai sali minerali che regalano un tono uniforme e omogeneo.

Un  prodotto cult, che non può mancare nel beauty di una vera make-up addicted 😉

Lidia 
ha illustrato prodotti e tecniche di make-up rendendo questa “lezione di trucco” unica e molto istruttiva grazie alla sua dialettica e alla simpatia, non per nulla è fiorentina 🙂

Il tempo è volato, poco meno di due ore trascorse in una location neanche a dirlo de luxe, profumata, accogliente e luminosa. Abbiamo avuto la chance di utilizzare trattamenti davvero unici come quelli della gamma Re-Plasty e Force C, con due tutor d’eccellenza che ci hanno spiegato i rituali di bellezza HR e i trucchi del mestiere.
makeup-school-Rubinstein-Cocoon

makeup-school-Rubinstein-Cocoon

AuroraVivarelli_MirellaPuccio_LidiaBucciL’azienda ci ha donato una mini-bag con alcuni campioni, una mini-taglia del mascara Lash Queen feline Blacks e un mandarino di martorana (dolci tipici siciliani a base di pasta di mandorla, n.d.r.) confezionato e decorato con il logo HR. Io l’ho già mangiato, buonissimo! gift

Postazione-makeup-school-Rubinstein-CocoonSapevate che Chaja Rubinstein (Cracovia 1872-New York 1965) creò un impero inventando una crema alla lanolina? Lasciò la Polonia emigrando in Australia e divenne Helena, rivoluzionando il mondo della cosmesi nel 1902. A lei si deve la prima classificazione della pelle, nel 1910, forte dei suoi studi in medicina, ma anche il primo idratante, la prima crema anti-acne e il primo solare. “La bellezza è potere” affermava spesso; lei che non era bellissima, aveva imparato a truccarsi in modo da far risaltare l’incarnato e addolcire i tratti. Piccola di statura, elegante, creativa, divenne la regina della cosmesi, insegnando alle donne a usare rossetti, ciprie e mascara, in un’epoca in cui erano considerati esclusivo appannaggio di attrici o donne “leggere”. Celebre la sua battuta, più che mai attuale: “Non ci sono donne brutte, solo donne pigre“.

Helena_Rubinstein

Helena-RubinsteinA Helena Rubinstein si deve l’introduzione della moderna confezione di mascara, costituita da tubetto e spazzolino, nel 1957. Creato nel 1860 da Eugene Rimmel, perfezionato da Thomas Williams che fonda la Maybelline, era solido e contenuto in una scatoletta; si applicava con l’ausilio di uno spazzolino inumidito nell’acqua. Nel 2008 HR ha iniziato una nuova avventura nel campo delle creme antiage in partnership con Laclinic Montreux e il suo fondatore, dott. Pfulg, rinomato chirurgo plastico. Il risultato di questa collaborazione è stata la linea Re-Plasty, in grado di intervenire sulla pelle con un effetto simile a quello dei trattamenti di medicina estetica.

Nel canale YouTube di HR troverete tanti video esplicativi sui numerosi prodotti, nella pagina Facebook tutte le novità del marchio e la possibilità d’interagire con l’azienda. Le amiche siciliane non dimentichino di visitare anche la pagina Facebook Cocoon sempre aggiornata con le offerte, le novità e il calendario degli eventi beauty; iscrivendovi alla newsletter sarete sempre al corrente di ogni iniziativa.

Ringrazio Cocoon Profumerie, la coordinatrice dei punti vendita Giusi Antoci, lo staff del beauty store di viale Strasburgo dove si è svolto l’evento per la cordiale ospitalità, la beauty consultant Helena Rubinstein Aurora Vivarelli e la make-up artist Lidia Bucci per la competenza e la professionalità, oltre che per la gran simpatia.makeup scool Rubinstein a PalermoI prodotti descritti nell’articolo e relativi prezzi ufficiali
Re-Plasty Pro Filler, siero 30 ml – €280,00;
→All Mascaras! struccante occhi, flacone da 125ml –  €38,00;
→Force C booster fluid, 50ml – €232,00;
→Lash Queen feline Blacks mascara, 7ml – €38,00;
→Eyebrow pencil, matita per sopracciglia, 1,1g – €24,00;
→Color Clone, fondotinta effetto naturale, 30ml – €55,00.

Logo HR_PB© 2015 Mirella Puccio Tutti i diritti riservati