The Beauty Inspiration

Tendenze makeup autunno-inverno 2016/2017

7 commenti

Le nuove makeup collection autunno-inverno 2016/17 non sono tutte ispirate ai cromatismi della nuova stagione, per fortuna, qua e là ci sono alcune pennellate di colore per illuminarci nelle stagioni più buie dell’anno, in cui anche il guardaroba si tinge di scuro!

OCCHI

sonia-rykiel-for-lancome

La Palette Saint-Germain Sonia Rykiel x Lancôme

Quest’anno il make-up Lancôme è firmato Sonia Rykiel, la stilista francese regina del tricot e delle righe, fondatrice nel ’68 a Parigi, Saint-Germain-des-Prés, Rive Gauche, del Rykielisme, movimento femminile che inneggiava alla libertà di essere se stesse attraverso sensualità, intelligenza e irriverenza, indossando abiti chic ma comodi. Fu lei a introdurre negli anni Settanta il termine “démodé” affermando che la moda stessa fosse fuori moda. La collezione è stata creata da Lisa Eldridge, direttore creativo make-up di Lancôme in collaborazione con Julie de Libran, direttore artistico della Maison Rykielparisian_spirit_palette_lancome

Coup de foudre per una maxi palette in due versioni di colore ispirata allo stile di Saint-German-des-Prés:
Parisian Spirit, con diverse tonalità calde di beige, rosa, marrone e mauve;
Saint-Germain, con tinte più dark, declinate nelle nuance del blu e del grigio.
Molto pigmentati e long lasting, i colori risultano ancor più belli e vividi applicati sulle palpebre.

la_palette_saint_germain_lancome

Ogni palette ha un costo di €53,00 e contiene in tutto nove cialde: sei ombretti in polvere mat o iridescenti; sulla destra una base per le palpebre e due liner nascosti da un coperchio argentato. Un doppio applicatore professionale (per una volta non piccolissimo!) racchiuso in un packaging allegro e très français, da collezionare: la Parisian Spirit a righe, simbolo della Maison Rykiel e la Saint-Germain con tanti disegni colorati e naif. Due palette must-have una più bella dell’altra con tutto ciò che serve per delineare alla perfezione gli occhi e sbizzarrirsi nella creazione di tanti look personalizzati. Ricorderete quant’era bella e variopinta la scorsa collezione! Cliccate QUI per rileggere l’articolo. ancome-sonia-rykiel-maxi-palette

“5 Couleurs Skyline” le nuove palette Dior

Ispirandosi alle linee iconiche della Torre Eiffel, Dior propone la famosa palette 5 Couleurs con due limited edition dalle nuance intense: →Parisian Sky e →Capital of Light.  Intorno al colore centrale, ruotano quattro tonalità armoniosamente declinate in svariati effetti —mat, satinato, iridescente, o ultra-pailletté—  per creare uno sguardo haute couture, luminoso e charmant. Costo: €53,50.

skyline-fall-makeup-collection-2016

Gli ombretti Dior sono il top, il costo è giustificato dall’alta qualità, dalla tenuta e dalle nuance che restano inalterate tutto il giorno. La texture è setosa, morbida, confortevole, non ha effetto polvere, aderisce bene alla palpebra. Cinque colori racchiusi nel classico packaging laccato, corredati da due mini applicatori.

LABBRA

DAL DARK AL NUDE

Focus sulle labbra, lucide o mat, attirano lo sguardo e pretendono denti bianchi e curati. Se la vostra dentatura è imperfetta e il colore non proprio candido, evitate i rossi aranciati e dorati, l’arancio, il corallo. Preferite una nuance chiara dal sottotono freddo, come il rosa-fucsia, il rosso con sottotono blu, i mauve. Queste tonalità neutralizzano il giallo e rendono otticamente i denti più bianchi. Magari truccate di più gli occhi per spostare l’attenzione nella parte alta del viso. Clinique-pop-lacquer-love-popRosso, bordeaux, prugna e marrone, dall’effetto vinyl o mat, trend F/W 2016-17 , richiedono labbra piene e delineate, poiché se le avete sottili e le truccate con nuance scure, rischiate di rimpicciolirle ulteriormente. In tal caso, per conferire volume, scegliete gradazioni chiare e shimmer evitando i mat;  un tocco di lucido al centro delle labbra darà l’impressione che siano più grandi. Sconsigliatissima la matita scura che deborda, è trash e antiestetica, sceglietene al contrario una chiarissima che metta in luce il contorno e per un effetto ottico lo ingrandisce. In tutti gli altri casi, potete osare quasi qualunque colore, ma ricordate di sfumare SEMPRE la matita . Labbra disegnate alla perfezione sono clownesche e inguardabili. Le over 40/50 sappiano che le tinte scure induriscono i tratti del viso e a una certa età conviene avere mano leggera col make-up, ciò che sta bene a una ventenne non va bene a una cinquantenne! I colori pastello lasciamoli alle ragazzine e alle feste in maschera 🙂

clinique_pop_lacquer_nude

Al trend labbra scure e gotiche si contrappone quello di labbra rosate e lucide. Il nude, in tutte le sue declinazioni, dal beige al rosato, non sarà mai fuori moda, sta bene a tutte e si può portare dalla mattina alla sera con qualsiasi tipo di make-up e outfit.  Ovviamente nella scelta di un rossetto sarebbe opportuno tener conto anche del colore della pelle, degli occhi e dei capelli.

Clinique Pop™ Lacquer Lip Colour + Primer

Se amate un colore pieno dal finish laccato, shiny, Clinique propone un rossetto dalla formula innovativa arricchita da un primer. Stesura perfetta grazie allo speciale applicatore, resta inalterato fino a 6 ore. Texture leggera, otto nuance una più bella dell’altra, dai colori intensi e brillanti. Il plus? Idrata e leviga le labbra mentre le colora, restando al suo posto senza migrare nelle rughette del contorno labbra. Costo: €23.50 per 6,5 g di prodotto.
 clinique-pop-lacquer-lip-colourPer chi preferisse l’effetto mat,  esiste la versione Clinique Pop Liquid™ Matte Lip Colour + Primer. I colori sono intensi e coprenti, long lasting, il prezzo identico al Pop Lacquer.

Esclusivo e raffinato il kit Sephora “Kiss & Makeup Lipstick Pencil Set” con dieci mini chubby lipstick.  In vendita nel sito internazionale di Sephora, ahimé non ancora in Italia. kiss-makeup-lipstick-pencil-set-sephora

Copertura medio-alta, il set con dieci mini chubby stick (1,4 g ciascuno), del valore di $50, è venduto al prezzo di $28 (circa €26,00). Niente male!

MANI

“Smart Nail Lacquer” è la nuova collezione di smalti firmata Kiko Milano, proposta in 48 colori garantiti ad asciugatura rapida grazie ad alcuni eccipienti in grado di fissare il colore in pochi secondi. Quanti ne volete acquistare?… Costano soltanto €2,50 ciascuno per 7 ml di prodotto.smalti-kiko

Ottimo rapporto qualità prezzo, come sempre con i prodotti Kiko; già acquistato il n. 24 (viola imperiale metallico). I suoi atouts? Texture fluida, applicazione veloce, possibilità di scelta fra ben 48 gradazioni di colore, nuovo packaging in vetro trasparente e capsula nera opaca.

E voi, amate i colori accesi nelle stagioni più buie dell’anno?

Alla prossima 🙂

©2016 Mirella Puccio ~Tutti i diritti riservati

Annunci

Autore: Mirella Puccio

Appassionata d’arte e viaggi, fissata con la Toscana, oltre che con i social network, amo la lettura e lo studio. Esperta nel settore turistico, mi occupo anche di sondaggi e ricerche di mercato. Sono una blogger, mi piace scrivere da sempre e su diversi temi. Autrice di un romanzo e alcuni testi tecnici, da alcuni anni mi sono cimentata nella stesura di racconti. Amo gli animali, vivo con due gatti, seguo un'alimentazione vegan. Mi trovate su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Pinterest, About.me e Google+… per ora :-)

7 thoughts on “Tendenze makeup autunno-inverno 2016/2017

  1. Strabelli, tutti ma proprio tutti li comprerei 🙂 Una selezione fantastica, complimenti!

    Mi piace

  2. Favolose queste collezioni e riguardo gli ombretti hai ragione, anch’io preferisco spendere di più, la pelle del contorno occhi è molto delicata e soggetta a rughe. Bellissimi gli smalti Kiko e i chubby Sephora!

    Liked by 1 persona

    • Ciao Gabry, se non sbaglio è la prima volta che commenti 🙂 benvenuta nel blog!
      La pelle del contorno occhi con l’età si assottiglia ulteriormente, si formano le prime rughe ed è meglio applicare un makeup di buona marca. Io ho la pelle sensibile e porto lenti a contatto, quindi devo fare maggiormente attenzione. Gli ombretti Dior sono compatti e setosi, non polverosi, l’ideale per me. Gli smalti Kikosono stati una bella sorpresa, durano tanto quanto quelli molto più costosi e sono privi di formaldeide. I chubby Sephora non li ho ancora provati, sorveglio il sito italiano e i negozi della mia città sperando che vengano importati 🙂

      Mi piace

  3. Sì, ho scoperto il tuo blog da poco, oltre ad avere una veste grafica molto bella, ha dei contenuti davvero interessanti, difatti ho iniziato a leggermi a ritroso i tuoi post 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...