The Beauty Inspiration

Vent de folie, un profumo per l’estate

6 commenti

Dimenticate il bergamotto e il thé verde, l’esclusiva fragranza firmata da Annick Goutal preferisce tutt’altro.

Vent de folie fa parte della famiglia olfattiva fleuri gourmand (fiorito goloso) e possiede tutte le premesse per diventare uno dei profumi più esclusivi dell’estate. A me piace molto 🙂

Gli effluvi delle arance rosse sanguinelle e del geranio rosato, che si fondono con le note golose del ribes e del lampone, sfumano nei sentori cipriati del muschio bianco e della corteccia di cedro, in un vortice luminoso e sensuale.VENT-DE-FOLIE-annick-goutal-eau-de-toiletteVent de folie è stato lanciato in Italia nel settembre 2014 a Firenze, in occasione della XII edizione di Pitti Fragranze e oggi lo propongo come uno dei profumi must per l’estate 2015 poiché risalta nel panorama delle fragranze estive grazie a una originalissima piramide olfattiva. Vediamola insieme:

  • Note di testa: fruttate, con arancia rossa, ribes nero e lampone;
  • Note di cuore: miste, con geranio rosa (geranium rosat o pelargonium graveolens, da cui si estrae l’olio essenziale utilizzato dai più celebri parfumeur nei loro profumi), pisello odoroso, hedione;
  • Note di coda: soft e poudré per la presenza di muschio bianco e legno di cedro.

Vent de folie esprime vitalità ed energia con un jus brioso e frizzante, caratterizzato da una formulazione particolare che include una sostanza sintetica chiamata hedione (dihidrojasmonato di metile),  scoperta negli anni ’50, che riproduce l’aroma del gelsomino fresco. Sapete come agisce hedione?  Attiva l’ipotalamo, un’area del cervello responsabile del rilascio di ormoni sessuali. Alcuni ricercatori della Ruhr-Universitat Bochum in Germania hanno dimostrato che la molecola innesca un collegamento tra la cavità nasale e il cervello, nel momento in cui viene percepita, cambia le emozioni e il comportamento delle donne 🙂 Certo tutto dipende dalla concentrazione della sostanza nella composizione del profumo. Purtroppo non è specificata, ma pare che in genere sia dal 5% fino al 30%. A partire dal 1966, con l’insuperabile Eau Sauvage di Christian Dior,  l’hedione iniziò a essere utilizzato anche per profumi maschili in percentuali molto elevate.vent-de-folie-annick-goutalSi differenzia dalle altre fragranze della maison, notoriamente più dolci e romantiche, rivolgendosi a una donna attiva, metropolitana, che affronta la vita con audacia e un pizzico di follia, come la modella che si dondola spinta dal vento nell’altalena sospesa fra i grattacieli di New York… Forse è per questo che Annick Goutal ha chiamato la sua creatura “Vent de folie“, vento di follia.

Disponibile l’eau de toilette vaporisateur,  nei due formati da 50ml, € 79,00 e 100ml €104,00 ed è presentata nel celebre flacone Godron, rifinito da un nastro avorio, annodato sotto il tappo, custodito in un elegante coffret bianco. Una limited editon ha un tappo decorato da una farfalla e un packaging esclusivo che riproduce una farfalla variopinta.

Nella fase di lancio, Annick Goutal ha collaborato con lo street artist Nasty, icona dei writers parigini, nella creazione di un’edizione limitata di 150 flaconi dai colori vivaci, di cui ignoro il costo, ammesso che siano reperibili in Italia.   vent-de-folie-Annick-Goutal-e-NastyPer completare e intensificare la fragranza, la linea bagno costituita da sapone, gel doccia e crema profumata per il corpo. Immancabile la candela profumata con lo stesso effluvio per sentir bon anche in casa.

Chi avesse difficoltà a reperire il brand in profumeria, può effettuare l’acquisto nel sito ufficiale di Annick Goutal.

Oggi 21 giugno, inizia ufficialmente l’estate, questo profumo mi sembra l’ideale per celebrare l’arrivo della bella stagione, che ne dite?… Provatelo e fatemi sapere cosa ne pensate 😉

©2015 Mirella Puccio ~Tutti i diritti riservati

Annunci

Autore: Mirella Puccio

Appassionata d’arte e viaggi, fissata con la Toscana, oltre che con i social network, amo la lettura e lo studio. Esperta nel settore turistico, mi occupo anche di sondaggi e ricerche di mercato. Sono una blogger, mi piace scrivere da sempre e su diversi temi. Autrice di un romanzo e alcuni testi tecnici, da alcuni anni mi sono cimentata nella stesura di racconti. Amo gli animali, vivo con due gatti, seguo un'alimentazione vegan. Mi trovate su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Pinterest, About.me e Google+… per ora :-)

6 thoughts on “Vent de folie, un profumo per l’estate

  1. Lo proverò e ti farò sapere…sembra interessante sopratutto il discorso hedione 😉

    Mi piace

  2. Provato e acquistato 🙂 continuo ad affermare che sei la mia rovina!

    Mi piace

  3. Lo vendono in profumeria?

    Mi piace

    • Certo, è un profumo 🙂 per quanto molto esclusivo, la Maison ha diversi concessionari in tutta Italia, le boutique monomarca invece si trovano solo all’estero. Puoi reperire questa e altre fragranze di Annick Goutal anche in diverse profumerie online, incluso il sito ufficiale http://www.annickgoutal.com/
      A Palermo l’ho trovato solo in due profumerie, ad esempio.
      Tu di dove sei?
      Un caro saluto e buona giornata 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...