The Beauty Inspiration

L’evento più profumato dell’anno a Firenze dal 12 al 14 settembre 2014

4 commenti

Fragranze“, torna a Firenze,  alla Stazione Leopolda , dal 12 al 14 settembre 2014.

Fragranze-LeopoldaPitti Immagine presenta la 12esima edizione di Pitti Fragranze, il salone-evento internazionale con oltre 240 marchi della migliore profumeria artistica e artigianale provenienti da tutto il mondo. Il consueto rendez-vous annuale  riunisce vecchi e nuovi nomi accomunati dall’altissimo livello qualitativo delle loro produzioni spesso artigianali.

Addetti del settore pronti a selezionare le migliori novità in una tre giorni che apre ai nuovi scenari olfattivi che ci accompagneranno nel corso del 2015. Sabato 13 settembre, porte aperte al pubblico curioso di provare le nuove fragranze.

FRAGRANZE_Firenze_Pitti-immagineIl tema dell’edizione di quest’anno è liberamente ispirato al felice connubio tra “Profumi & Parole”, un percorso che evidenzia la sintonia tra le fragranze e i testi di poeti e scrittori. Spesso gli odori, i profumi, sono stati fra i protagonisti di opere letterarie e poetiche. L’iniziativa, chiamata “Verba Olent”, costituisce un viaggio ideale nella letteratura del profumo, supportato da grafica, videoproiezioni e  un’installazione-evento firmata da Sergio Colantuoni. Nasce da un’idea di Silvia Bruno Ventre, marketing consultant di Fragranze ed è curata da Giovanna Zucconi, giornalista e conduttrice radiotelevisiva. Il nuovo layout del salone è stato allestito da Alessandro Moradei.

FRAGRANZE-12_verbaolentIn calendario, una serie di eventi:  otto nasi d’eccezione selezionati da Celso Fadelli presenteranno magiche ed esclusive pozioni d’amore (!), mentre  un workshop sarà dedicato al tema della pelle. Nasi e creatori dei celebri marchi distribuiti da Essenses, sono stati invitati a creare fragranze in grado di esprimere il loro personale “senso” della pelle.

Tante attività e prodotti, ma i veri protagonisti sono e restano loro, i profumi.

Nell’immagine che segue alcuni fra i più celebri profumi e eau de toilette prodotti dalla Maison Annick Goutal, uno degli espositori. Un piacere annusarli, una gioia acquistarli, indossarli e collezionare le stupende boccette di cristallo 🙂

Annick-Goutal-parfumsA Pitti Fragranze non si parla di profumi comuni che puoi trovare nella profumeria dietro l’angolo, si tratta di fragranze speciali come gemme preziose, prodotte anche da aziende di nicchia, dove essenze rare sono in mostra nell’evento-show che ogni anno riunisce la migliore produzione creativa nell’ambito della profumeria.

giardini-del-granducaSabato 13 settembre alle 10.30, sarà presentata la speciale Eau de Toilette prodotta da Sillabe  “Giardini del Granduca”, promossa dalla Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze. Il 23 maggio  l’Unesco ha proclamato le Ville e i Giardini Medicei toscani Patrimonio dell’Umanità, così per celebrare l’importante riconoscimento è stata creata una fragranza, partendo dallo studio delle piante storiche amate e collezionate dai Medici fin dal Cinquecento. L’artefice è Simonetta Giurlani Pardini, lucchese, naturopata e storica del profumo, che ha racchiuso in un flacone qualche secolo di storia. A lei vanno i miei più sinceri complimenti. In vendita dal 2 agosto nei negozi museali del Polo fiorentino, l’eau de toilette medicea viene quindi presentata al grande pubblico nel corso della 12esima edizione di Pitti Fragranze.

Predominano le note agrumate, ma ecco un riepilogo delle caratteristiche tecniche:
Note di testa
Cannella, Petali di Rosa, Fior di Pesco. Limone, Arancio Amaro
Note di cuore
Legno di Cedro, Legno di Cipresso
Note di base
Muschi, Ambra.

Seguirà dalle 12.00 alle 13.00, un incontro con la partecipazione speciale di Chandler Burr, scrittore, perfume critic e famoso esperto di  fragranze, Robert Gerstner fondatore del famoso fragrance store di New York “Aedes de Venustas, nonché brand presente al salone e il suo manager Miguel Briceno.

Visitare Fragranze è un viaggio sensoriale, una full immersion nella cultura olfattiva. Ve lo dico per esperienza diretta. Ho un ricordo bellissimo di questa manifestazione, cui partecipai nel 2008, quando ancora si svolgeva nei giardini di Palazzo Corsini. Mi trovavo in vacanza a Firenze e quel giorno decisi di visitare l’esposizione, incuriosita dalla pubblicità vista in un dépliant.Trascorsi un pomeriggio fiabesco in una location strepitosa immersa negli odori delle essenze più ricercate e inusuali. Di seguito alcune immagini degli stand.

6_FRAGRANZE-2008

FRAGRANZE-2008

ANTICA_BARBIERIA_DI_ROMA-FRAGRANZE-2008

Da allora, essendo registrata alla manifestazione, ricevo ogni anno fin dai primi di settembre email informative e dépliant tramite posta. Spero sempre di riuscire a tornare per una visita.

Il linguaggio olfattivo esprime sensazioni evocative, a una fragranza restano legati a doppio nodo ricordi di persone, città, viaggi. Alcune sono rimaste scolpite nella mia mente e nei miei sensi, facendo parte dei souvenir più cari.  Conservo da anni, come gioielli preziosi, decine di boccette e flaconi, aprirne uno è come riaprire l’armadio dei ricordi.

©2014 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

Info e opening hours Pitti Fragranze
Stazione Leopolda: Viale Fratelli Rosselli 5, Firenze
Venerdì 12 – Domenica 14 settembre, dalle 10:00 alle 18:00
Ingresso gratuito riservato agli operatori del settore
Sabato 13: apertura al pubblico, biglietto d’ingresso €10,00

Annunci

Autore: Mirella Puccio

Appassionata d’arte e viaggi, fissata con la Toscana, oltre che con i social network, amo la lettura e lo studio. Esperta nel settore turistico, mi occupo anche di sondaggi e ricerche di mercato. Sono una blogger, mi piace scrivere da sempre e su diversi temi. Autrice di un romanzo e alcuni testi tecnici, da alcuni anni mi sono cimentata nella stesura di racconti. Amo gli animali, vivo con due gatti, seguo un'alimentazione vegan. Mi trovate su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Pinterest, About.me e Google+… per ora :-)

4 thoughts on “L’evento più profumato dell’anno a Firenze dal 12 al 14 settembre 2014

  1. Evento molto interessante per gli amanti delle fragranze! Ma… di Annick Goutal… ne vogliamo parlare meglio? A quando un post dedicato interamente ai suoi leggiadri e fascinosi profumi?…

    Liked by 1 persona

  2. Ciao Anna! Il mondo delle fragranze è meraviglioso, poi se fai una visita al salone di Firenze, non potrai che restarne ancor più affascinata. Annick Goutal? Sì, ne riparlerò con dovizia di particolari è un brand che merita ed è anche uscito un nuovo profumo 🙂

    Mi piace

  3. Sono sempre estasiata guardando simili opere d’arte… boccette simili devono per forza contenere fragranze stupende.
    Mi piacerebbe visitare questa manifestazione, ci faccio un pensierino per il prossimo anno.

    Mi piace

    • I profumi di Annick Goutal sono belli da vedere e da indossare, opere d’arte le boccette, fragranze esclusive il contenuto.
      L’evento di Pitti Immagine “Fragranze” permette di conoscere marchi esclusivi della profumeria meno diffusa, quasi di nicchia, molto ricercata dai veri intenditori. L’anno prossimo mi piacerebbe tornarci, ne vale davvero la pena, è un’esperienza olfattiva, è cultura del profumo.
      Buona giornata 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...