The Beauty Inspiration

Gli effetti del sole sulla pelle e come contrastare i danni da photoaging

4 commenti

Molti di voi saranno già in vacanza, altri se la spassano nelle città semivuote o frequentano le spiagge a due passi da casa. In ogni caso cerchiamo di stare al sole, per acquisire un bel colore dorato, una bonne mine, che ci consenta di truccarci meno. C’è ancora tanta gente che non usa alcuna protezione, pensando di non averne bisogno… in realtà non è così.

Di seguito una bella infografica, a cura di Daniela Consonni per Esseredonnaonline,  che vi chiarirà le conseguenze riguardanti l’esposizione incontrollata al sole.

I pericoli del soleUna breve lettura critica dell’infografica
raggi UVB, presenti in estate più o meno dalle 11.00 alle 16.00, colpiscono in superficie l’epidermide (rossori, eritemi), provocando danni nel breve e nel lungo termine;
Al contrario, i raggi UVA sono presenti tutto l’anno, penetrano nel derma in profondità, sono quelli che “abbronzano”, ma hanno conseguenze nefaste (se presi in maniera sconsiderata) nel lungo termine;
→Il melanoma, il tumore della pelle, peraltro uno dei più subdoli e pericolosi, è in aumento;
L’OMS ha inserito i raggi ultravioletti senza protezione nella 1^classe dei cancerogeni, insieme al fumo di sigaretta e ai raggi X;
→I giovanissimi fanno largo uso di lampade e lettini abbronzanti ignorando i rischi cui vanno incontro e sono in aumento i tanoressici, persone che si espongono per ore agli UV anche in inverno,  perché costantemente insoddisfatti della loro abbronzatura. Rischiano pelle ispessita, macchie di iperpigmentazione, discromie, photoaging, rughe, disidratazione, danni diretti e indiretti al DNA, melanomi.

Il sole invecchia precocemente la pelle, con danni spesso irreversibili, a questo proposito vi invito a leggere il mio editoriale dell’anno scorso, disponibile cliccando qui.

Non dimentichiamo quindi creme abbronzanti, oli protettivi per capelli (le chiome, soprattutto quelle trattate, si rovinano al sole, la tinta sbiadisce e anche la cute può scottarsi) e doposole. L’estate in fondo dura pochi mesi e non possiamo rovinarci la pelle (e la salute!) per sembrare più abbronzate della vicina di casa, oltretutto dopo i 30 anni le facce abbronzatissime dimostrano almeno cinque anni in più. Le creme antirughe sono una bella illusione,  pagata a caro prezzo, che non potranno mai cancellare i segni di un’abbronzatura selvaggia… l’effetto prugna secca è dietro l’angolo! Inoltre anche la pelle del corpo invecchia e sarebbe opportuno applicare una media protezione sulle parti scoperte anche camminando in città. Ricordate infine di proteggere le mani… insieme a collo e décolleté dichiarano inequivocabilmente l’età di una persona e proprio le mani si sciupano tantissimo e si ricoprono di macchie.

I solari in questo periodo sono scontati anche del 50%, quindi non avete scuse! In farmacia ho notato molte offerte di Avène, Klorane, Rilastil, mentre in profumeria un po’ tutti i marchi vengono venduti con sconti e confezioni speciali.

Finita l’estate, tratterò l’argomento peeling e le creme all’acido glicolico, che ci permettono di rinnovare la pelle, rendendola più fresca e luminosa e regalano una bella sferzata di giovinezza. Chi ha esagerato con le esposizioni solari, dovrà considerare ulteriori trattamenti che solo il medico estetico potrà eliminare, seppur temporaneamente, con trattamenti soft di biostimolazione e biorivitalizzazione, associati a filler con acido ialuronico nelle aree più segnate.

Andranno utilizzati gli scrub per il corpo che aiutano a rimuovere le cellule morte, agevolando il turn-over cellulare,  ne ho parlato  in un articolo poco tempo fa, cliccate qui per leggerlo.

Per contrastare i danni da photoaging, ottimi gli attivi puri Collistar le molecole della giovinezza come vengono definite sulla confezione, finalmente venduti in maxitaglia da 50 ml. I magnifici tre sono all’acido ialuronico (idratante e liftante), al collagene (antirughe e rassodante) e alle vitamine A+C+E (rigenerante e illuminante).

attivi-puri-collistarSi tratta di tre sieri concentrati da applicare col contagocce in dotazione su viso e collo, volendo anche mani e décolleté, considerate che ne bastano pochissime, un flaconcino dura circa due mesi, la maxitaglia almeno tre.  Il formato da 50 ml costa €37,00, con un ottimo rapporto qualità/prezzo, quello da 30 ml,  €32,00. Per chi volesse provarne due,  in base alle esigenze della propria pelle, è in vendita il cofanetto con due attivi puri da 15 ml ciascuno, al prezzo di € 32,00.

A questo punto buon sole e buon Ferragosto a tutti!

©2014 Mirella Puccio – Tutti i diritti riservati

Fonte infografica: http://www.esseredonnaonline.it/

Annunci

Autore: Mirella Puccio

Appassionata d’arte e viaggi, fissata con la Toscana, oltre che con i social network, amo la lettura e lo studio. Esperta nel settore turistico, mi occupo anche di sondaggi e ricerche di mercato. Sono una blogger, mi piace scrivere da sempre e su diversi temi. Autrice di un romanzo e alcuni testi tecnici, da alcuni anni mi sono cimentata nella stesura di racconti. Amo gli animali, vivo con due gatti, seguo un'alimentazione vegan. Mi trovate su Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, Pinterest, About.me e Google+… per ora :-)

4 thoughts on “Gli effetti del sole sulla pelle e come contrastare i danni da photoaging

  1. Gran bell’articolo, chiaro, dettagliato ed esauriente, grazie. Interessati gli attivi puri della Collistar che consigli, ma soprattutto i trattamenti di medicina estetica, quando ce ne parli in modo più approfondito?

    Mi piace

  2. Ciao Anna, grazie! L’argomento, essendo importante e non solo a livello estetico, meritava una trattazione precisa e l’infografica è stata un ottimo supporto. I sieri consigliati aiutano a ritrovare luminosità, turgore, idratazione. Penso che tra fine settembre e ottobre i tempi saranno ‘maturi’ per parlare di trattamenti di medicina estetica. A presto!

    Mi piace

  3. Devo complimentarmi con te per il post che ci spiega in modo preciso a cosa andiamo incontro se ci esponiamo al sole senza criterio. Anch’io sono molto interessata a saperne di più sui trattamenti di medicina estetica che consigli al ritorno delle vacanze.
    Mi piacciono i sieri Collistar, vorrei iniziare a comprarne uno, anche per vedere come mi trovo. Quale mi consiglieresti? Ho la pelle che tende al secco in questo periodo, ma in genere è mista. Ti ringrazio in anticipo per la tua risposta.

    Mi piace

  4. Ciao Giusy, i trattamenti di medicina estetica avranno il loro spazio nel blog perché li ritengo importanti e in molti casi i loro effetti sono senz’altro superiori (6 mesi e oltre) all’applicazione di creme costosissime che non raggiungono il derma e hanno un’azione legata unicamente al periodo in cui vengono usate.
    Riguardo i sieri, al mattino ti consiglio quello alle vitamine, rigenerante e illuminante. Comincia con applicarne due gocce sul viso, così da studiare la texture e capire se è il caso di metterne tre, ma non di più. Lascia asciugare bene, ma vedrai che si assorbe subito, e poi usa la tua crema dotata di SPF. Eventualmente puoi fare lo stesso su collo e décolleté. Fai uno sforzo e acquistane uno da mettere la sera, prima di andare a dormire, non conosco la tua età ma in questo periodo in cui la pelle è sottoposta allo stress del sole e del caldo propendo per il siero al collagene. Se la tua pelle fosse mista non mettere altro, se la vedi ancora secca, applica la tua crema da notte abituale, avendo cura di attendere l’assorbimento del siero. se non vuoi spendere molto, anche se adesso c’è la maxitaglia super-conveniente, potresti provare il cofanetto con due sieri da 15 ml “Collagene + Vitamina A+C+E” per vedere come ti trovi, costa € 32,00. Fammi sapere com’è andata 🙂
    Buon pomeriggio!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...